Valerio Braschi è il sesto MasterChef d’Italia: giovane con idee culinarie innovative

A vincere la sesta edizione di MasterChef Italia è Valerio! Il diciottenne di Santarcangelo di Romagna conquista la vittoria grazie al suo menù “Valerio 18.0” che chiude un’edizione ricca di emozioni, gioie e soprattutto sapori! Gloria e Cristina non ce l’hanno fatta ma si sono ripromesse di continuare sulla strada della cucina per migliorare sempre più. Sfoglia la gallery e rivivi i momenti più emozionanti della finale di MasterChef Italia 6.

Classica partenza con il videomessaggio di auguri di amici e parenti. Si inizia a fare sulserio con l’ultima Mystery Box della stagione, si tratta di realizzare un piatto che descriva il percorso dei tre finalisti all’interno del programma. Gli attenti giudici, Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, tra battute ed incoraggiamenti provano a motivare i tre protagonisti. E’ una finale anche per Carlo Cracco, che lascerà la trasmissione dopo averne fatto parte per sei anni per dedicarsi ai suoi ristoranti.

Si parte con la prima prova.

Gloria  precisa come al solito prepara una “Quaglia scomposta ripiena d’amore”. Cristina si lancia sul pesce raffinato con un “Rombo e scaloppa di foie gras”. Valerio visibilmente emozionato, prepara il suo “Risotto ai gamberi 2.0”. Sarà proprio il giovane Emiliano a portarsi a casa la prima vittoria.

Invention test, Valerio va a casa. Anzi no!

Per la seconda prova bisogna realizzare un raffinato piatto di alta cucina, ma utilizzando scarti alimentari. I concorrenti non saranno soli, ad aiutarli 3 chef quotati, Igles Corelli, Pietro Leemann e Matias Perdomo. Valerio, avendo vinto la prima prova ha l’opportunità di scegliere quali piatti assegnare a se stesso e alle due sfidanti. Tra tentennamenti e piatti preparati sul filo della sirena, si arriva alla prima esclusione della serata. I giudici eliminano Valerio, la finale sarà tra Gloria e Cristina. Incredulità in studio, anche gli ex concorrenti sono confusi. Niente paura, pochi istanti dopo, i giudici spiegano che nessuno di loro meritava di lasciare la cucina di MasterChef e così, per la prima volta, l’ultima sfida è disputata in tre. Effettivamente nonostante avessero tutti e tre i finalisti cucinato con ingredienti mediocri sono riusciti a tirare fuori dei piatti eccellenti.

E si va alla prova finale, la preparazione di un menu degustazione che racconti il loro percorso. Il menu di Gloria è “Pazzamente ligure”, per Cristina è “L’Eleganza della semplicità” e Valerio sceglie “18.0”, menu sofisticato che gli regala la vittoria finale: 100 mila euro in gettoni d’oro e un libro da pubblicare.