Home Spettacoli Arisa torna al festival di Sanremo e lancia il nuovo album: “Guardando...

    Arisa torna al festival di Sanremo e lancia il nuovo album: “Guardando il cielo”

    Il nuovo album di 11 inediti uscirà il 12 febbraio, "Guardando il cielo", che prende il titolo dalla canzone che porterà a Sanremo 2016

    Dopo la vittoria del 2009 e l’esperienza da valletta  dello scorso anno  al fianco di Carlo Conti, Arisa ritorna in gara  al Festival di Sanremo 2016 con “Guardando il cielo”, un brano che da il titolo all’omonimo album in uscita il 12 febbraio per la Warner Music. Scritta da Giuseppe Anastasi, tra l’altro autore di molti altri successi di Arisa come Sincerità e La Notte, “Guardando il cielo” è una sorte di inno al rispetto per la natura e il mondo. “Se la gente crede in Dio, deve impegnarsi per custodire al meglio quello che Dio ha creato»,afferma la cantante che parte già come favorita «Il brano nasce da una forte spiritualità, non necessariamente riconducibile ai dogmi della chiesa. È un guardare alla vita come un dono, con fiducia nel domani. Un brano sull’amore, verso se stessi e per la vita che ci è stata data». Una riscoperta del valore della natura, della campagna grazie all’educazione dei suoi genitori “mio padre che è contadino, coltiva il grano con amore e alleva gli animali rispettandoli, ognuno di noi può fare il suo, io ad esempio mi muovo solo in bicicletta o a piedi, uso abiti riciclati e quando passeggi raccolto e getto via gli oggetti non biodegradabili.” Un impegno sociale dunque quello dell’interprete lucana, attraverso il rispetto per la natura e la Terra potremmo sperare in un futuro migliore «Io vengo dalla campagna e sono particolarmente sensibile ai dissesti ambientali causati dalla nostra smania di vivere troppo comodi – afferma Arisa -. Dobbiamo capire che in pericolo siamo noi, perché la Terra comunque si rigenera e si adatta a qualsiasi situazione. Saremo noi umani a subire le conseguenze delle nostre azioni irresponsabili. Ormai diamo per scontati i doni che riceviamo ogni giorno, primo fra tutti l’aria che respiriamo, invece dovremmo averne grande cura.” Nella serata dedicata alle cover, Arisa interpreterà “Cuore” la canzone resa celebre da Rita Pavone, cover italiana  di Heart (I Hear Your Beat) di Phil Spector, scritta da Barry Mann e Cynthia Weil. Le sue uniche aspettative da questo festival? Che il suo brano, il suo messaggio arrivi a più persone possibili. Se dovesse andar bene il disco? “«Se il disco andrà bene, vorrei impiegare i soldi guadagnati per comprarmi un posto vicino al mare: a Milano sto bene, ma se posso esprimere un sogno, la casa di Lucio Dalla alle pendici dell’Etna è sicuramente in cima alla classifica.” Anche se è già tra le favorite non ci resta che attendere il Festival per il verdetto.

    adv

    le 11 tracce del nuovo album di Arisa

    Il nuovo album di ArisaGuardando il cielo”, che uscirà il 12 febbraio in concomitanza con il Festival di Sanremo, conterrà 11 inediti: il singolo “Guardando il cielo”, che dà il nome al disco e che verrà presentato durante la kermesse, “Voce”, “L’amore della mia vita”, “Fidati di me”, “Lascerò”, “Come fosse ieri”, “Una notte ancora”, “Una donna come me”, “Gaia”, “Cuore (Heart)” e “Per vivere ancora”.