Home Scienza e Tech Tim Cook rilancia le azioni della Apple con una email

Tim Cook rilancia le azioni della Apple con una email

MILANO – Apple è stata tra i protagonisti  assoluta della in borsa a Wall Street, con un clamoroso rally il colosso Californiano (iphone,ipad,mac) è riuscita a recuperare oltre 87 miliardi di dollari su singola capitalizzazione complessiva, tanto quanto il valore di mercato di Goldman Sachs o Starbucks. Le azioni Apple erano arrivare a cedere il 13% all’avvio delle contrattazioni per poi salire fino a +2% a oltre 108 dollari e infine riscendere ma soltanto del 2%.

Il cambio di rotta è avvenuto contemporaneamnete alla ripresa di altri titoli tecnologici, ma l’accelerazione di Apple è stata legata a una email inviata dall’amministratore delegato del gruppo Tim Cook al canale tv Cnbc. Nel messaggio, il numero uno parla dell’accelerazione delle vendite in Cina registrata nelle ultime settimane nonostante i timori per un rallentamento della seconda economia al mondo e la svalutazione dello yuan. «Non posso ovviamente prevedere il futuro, ma la nostra performance fino ad ora nel trimestre in corso è rassicurante», ha scritto Cook.

PUBBLICITÀ

Consideratone il carattere privato, la email (la cui esistenza è stata confermata da Apple al sito di informazione finanziaria Marketwatch) potrebbe avere violato le leggi della Sec, la Securities and exchange commission, l’autorità di borsa degli Stati Uniti. E’ quanto sostengono i legali interpellati dalsito di informazione e che citano la fair disclosure, la regola (giudicata spesso fumosa dalle aziende) su come i gruppi quotati svelano informazioni non pubbliche a certi individui o entità. La Sec – a quanto si è appreso – non ha voluto commentare l’episodio.