WhatsApp a breve le chiamate vocali (rumors)

WhatsApp lancia la sfida a Viber e Skype, sono in arrivo le chiamate vocali o quantomeno è quello che alcuni noti siti del settore stanno rilanciando da diverse ore. Alcune foto apparse in rete avrebbero chiaramente identificato la nuova funzionalità. A quanto ci è dato sapere la nuova caratteristica sarebbe ancora in fase di test in alcuni paesi asiatici.

Dal centro di comando di WhatsApp nessuna dichiarazione. Ricordiamo però come tutti i rumors fino ad ora nati attorno alla nota applicazione di messaggistica sono sempre stati affidabili, come ad esempio l’acquisto miliardario da parte di Facebook. La rete ne era a conoscenza da almeno una settimana. La chat di proprietà di Mark Zuckerberg, è stata comprata lo scorso anno dal Social Network per 19 miliardi di dollari. Conta 750 milioni di utenti attivi, ed ogni giorno sulla piattaforma passano oltre 40 miliardi di messaggi.

Di recente WhatsApp ha abilitato la funzione desktop, manca dunque proprio questa fetta di mercato, dove soprattutto Skype è tra le protagoniste con tariffe in chiamata molto convenienti. Il problema che la società ha evidenziato più volte resta legato alla reale natura dell’applicazione, WhatsApp infatti deve il suo successo proprio alla funzione basica dello scambio messaggi, semplice e rapido in sostituzione degli sms. Con l’introduzione delle chiamate si andrebbe a perdere questa caratteristica. In ogni caso gli utenti da anni sono in attesa di questa svolta, e si sa il successo di un applicazione del genere lo decretano milioni di appassionati. La nuova funzione, secondo le indiscrezioni in rete, dovrebbe essere rilasciata con una nuova versione di WhatsApp e dovrebbe essere inizialmente valida solo per gli utenti dei dispositivi Android, successivamente per Ios e Windows Phone.