Home Italia & Esteri M5S, Currò in Aula vota per Renzi. Lascio il movimento.

M5S, Currò in Aula vota per Renzi. Lascio il movimento.

Politica e Palazzo – Tommaso Currò da sempre uno dei cittadini del movimento 5 stelle meno “grillino”, sempre al limite tra il dissenso e il dubbioso,oggi dopo l’intervento di Matteo Renzi sulla risoluzione del consiglio dell’Unione Europea,ina ula ha preso la parola e deciso di lasciare il movimento 5 stelle, << ho voglia di nuovi progetti politici nel quale riconoscermi e dove poter operare con serenità,oggi questa condizione è preclusa nel Movimento 5 Stelle>>Il deputato quindi ha annucciato il suo appoggio di voto alla discussione del Premer,difatti consegnando le dimissioni dal movimento per il quale era stato eletto.Immensa soddisfazione si è riversata nell’aula di Governo,con una vera e propria ovazione da stadio accompagnata da applausi da parte dei deputati del Pd,I cittadini del movimento 5 stelle sono rimasti in silenzio ma contrariati,fino a che Carlo Sibilia uno dei maggiori esponenti del Movimento e membro del direttorio prendendo parola ha inveito contro Renzi,Lo stesso premieri poco prima del suo intervento aveva ribadito l’ostile chiusura continuata da parte del movimento 5 stelle,mentre all’uscita dalla sala grande si complimenta con curro’ per averlo capito e dato fiducia. Tommaso Currò che ricordiamo essere il 24esimo a lasciare il movimento ha fatto notare nel so intervento come il suo gruppo parlamentare con il 25% dei consensi non ne abbia approfittato per cercare di condividere progetti e idee con altre forze politiche,avendo a suo dire un atteggiamento troppo pregiudizievole,Incalza ancora il deputato Sicialiano,il movimento ha pensato di fare alleanze con populisti di destra e predicato la sola intenzione di uscire dall?euro,minando cosi il processo di integrazione tra stati Europei ormai in atto da decenni.
Conclude il deputato apprezzando l’operato di Renzi e la volontà di voler cambiare il paese in meglio e concretamente <<ed è per questo che lascio il movimento >>.Al momento non ci sono dichiarazioni di Grillo e Casaleggio. R.R

PUBBLICITÀ