Ita boxing: Montoro, Mel Donniacuo ed il sogno Europeo

Mel Donniacuo è tra le 7 le Azzurre per l’Europeo Elite Femminile 2016, in corso a Sofia e che si concluderanno il 23 novembre. Le 7 azzurre, scelte da Coach Renzini, per l’Europeo Elite Femminile di Pugilato 2016, sono partite, insieme a tutto il team Itaboxing, il 14 alla volta di Sofia, dove la Kermesse si svolgerà dal 15 al 23 novembre pv. Incontri che avranno luogo presso la Sport Hall della capitale Bulgara, che torna a ospitare un grande evento pugilistico internazionale a due anni di distanza dai Campionati dell’Unione Europea Maschili, svoltisi nell’agosto 2014.

E’ una squadra di assoluto livello, così si è espresso Coach Renzini “le cui componenti in Italia hanno vinto tutto. ma che non hanno un’altissima esperienza dal punto vista internazionale eccezion fatta per la Alberti, che nel 2015 ha conquistato l’argento ai Giochi Europei.  Sono convinto, avendole viste durante la preparazione, che sapranno farsi valere. L’Europeo sotto certi punti di vista è più difficile di un Mondiale, poichè fin da subito puoi ritrovarti di fronte le migliori al mondo.”

Punto di vista di Renzini, condiviso dal Team Leader Rosa “E’ una squadra giovane sia dal punto di vista dell’età che dall’esperienza da Ring. Le ragazze sono in forma e sono sicuro che dimostreranno il loro valore, in un torneo molto difficile. “

Ring, quelli dei Tornei internazionali, che Coach Stecca ha calcato con notevole successo (Basti pensare al suo Oro a Los Angeles 1984 e le Cinture di Campione del Mondo Pro, ndr) in passato “So bene cosa si prova a pochi giorni dall’inizio di queste competizioni. Le ragazze le ho viste molto bene durante gli allenamenti, nei quali si sono impegnate al massimo. Non ci deluderanno.”