Juventus preso Cavani, o quasi!

psg edison cavani arsenal

“La Juventus ha preso Cavani”, l’indiscrezione arriva dalle pagine de La Stampa e de Il Giorno. In attesa di conoscere il futuro prossimo di Tevez, quasi certamente lontano da Torino, i bianconeri si sono tutelati chiudendo l’affare per l’attaccante del Psg. Colpo da 45 milioni di euro con una clausola legata alla cessione di Pogba. In caso di mancata vendita del centrocampista francese tutto salterà.

Per ora non c’è ancora nessuna conferma ufficiale ed è probabile che nelle prossime ore arrivi una smentita, ma per i colleghi Massimiliano Nerozzi e Luca Pasquaretta ci sono pochi dubbi: tutto fatto per Cavani in bianconero. L’assalto di Agnelli e Marotta è andato a buon fine e l’affare si sarebbe chiuso qualche giorno fa con una cena. Ancora nessuna firma perché è vietato, ma c’è la parola di tutti.

Del Psg che incasserebbe dai 40 ai 45 milioni di euro, del Matador che guadagnerebbe 5,5 milioni all’anno più premi per cinque anni e della Juve che è pronta a fare questo sacrificio economico solo a una condizione, la cessione di Pogba in estate. Per la vendita di Pogba non c’è nessun accordo con i parigini, ma è probabile che Paul possa finire a giocare proprio sotto la Tour Eiffel: l’affare è comunque slegato da Cavani al momento. In attesa che si scateni l’asta con anche Barcellona, Real Madrid, Manchester City e Manchester United. Un colpo per il futuro dopo che l’uruguaiano era già stato a un passo nel 2013 al momento del suo addio al Napoli. Un vero leader da sostituire a Tevez, molto vicina la sua partenza a giugno ma non vincolante.

Sarà comunque rivoluzione in attacco con l’addio di Llorente, Matri (tornerà al Milan) e Coman (andrà a crescere in prestito). Cavani il nuovo innesto, ma continuano le trattative anche per Dybala per un mercato milionario, una grande campagna acquisti per giocarsela alla pari con tutti.