Home Calcio Juventus – Atletico Madrid 0-0, Allegri Qualificato agli ottavi di Champions League

Juventus – Atletico Madrid 0-0, Allegri Qualificato agli ottavi di Champions League

TORINO – E’ fatta, basta uno 0-0 per lunghi tratti molto piacevole per guadagnarsi l’accesso agli ottavi di finale di Champions League. Non basta invece all’ottimo Olympiakos battere 4-2 il fanalino di coda Malmö. I Greci si fermano a 9 punti mentre l’Atletico raggiunge quota 13 punti e la Juventus seconda con 10 punti.

La partita è molto intensa, la Juve subito padrona del campo dopo 20 minuti il possesso palla segnala 70% Juve 30% Atletico Madrid,statistica che continuerà nei secondi 45 minuti quando praticamente gli Spagnoli non effettuano neppure un tiro nello specchio della porta difesa da Buffon.Tatticamente la partita è molto frammentata,Allegri è consapevole di trovarsi difronte una squadra difensivamente tra le piu forti d’europa e farle 2 gol non è facile,Simeone dal canto suo imposta una formazione di contenimento senza rischiare nulla.

Gli Spagnoli partono con un baricentro basso con i due esterni difensivi Gabi e Suarez pronti a ripartire in contropiede,atteggiamento che riesce molto bene nel primo tempo, piu volte infatti la linea difensiva Juventina si lascia trovare impreparata con un Chiellini troppe volte in ritardo,la Juve tiene maggiormente palla ma non riesce ad incidere,ci prova prima con Pirlo su punizione ,alta,poi con Tevez,LLorente non risulta presente all’appello,sul finale di primo tempo la Juve rischia di subire il colpaccio due volte, prima su errore di Bonucci,ma il solito ottimo Buffon salva su Kobe,poi ci prova Suarez ma il suo sinistro viene parato dal numero uno bianconero.Si va a riposo sullo 0-0,risultato giusto.

La ripresa è un monologo Juventino,l’Atletico Madrid a fatica riesce a superare la propria metà campo,a fine gara sul tabellino risulteranno ZERO CONCLUSIONI in direzione Buffon nei secondi 45 minuti.La Juve spinge cercando almeno la rete che le consentirebbe una tranquillità maggiore considerato anche la larga vittoria momentanea dei greci dell’ Olympiakos ,ma l’ottima difesa Madrilena e tre buone parate del numero uno Moya su conclusioni di Vidal e Pobga salvano il risultato.Gli ultimi 20 minuti sono semplice accademia,la Juve fa girare palla l’Atletico si limita a contenere senza spingere oltremodo.Al fischio finale esplode la festa dello JUVENTUS STADIUM colmo come al solito,Allegri dopo 4 mesi di panchina Juventina può ritenersi promosso a pieni voti,la Juventus accede agli ottavi di finale della Champions league e lo fa meritatamente,ora arriveranno squadre piu blasonate ma il primo obbiettivo stagionale è stato raggiunto. Domani toccherà alla Roma di Totti affrontare una difficile sfida qualificazione contro gli inglesi del Manchester City che nonostante la probabile assenza del loro gioiellino Aguero sono ritornati ad essere una grande squadra. R.R