Facebook live, lo streaming aperto a tutti, Periscope ora rischia

Facebook sfida Periscope e punta sullo streaming

Facebook Live – Non solo per celebrità o personaggi pubblici , il nuovo servizio streaming di Facebook si apre a tutto il popolo del social network. Mark Zuckerberg  con gli oltre 1,5 miliardi di utenti lancia la sfida a servizi simili come Periscope ed approda ufficialmente nel mondo dello streaming. Sarà un servizio molto più ampio, Live Mentions offrirà la possibilità a tutti gli utenti di pubblicare dei collage di foto, oltre che lanciare Live Video. I fruitori del servizio potranno verificare i nomi degli amici che stanno visualizzando video e leggere commenti in tempo reale. Inizia dunque la grande battaglia con Periscope di Twitter. Negli USA è già disponibile il servizio per i possessori di iPhone, mentre gli utenti Android dovranno aspettare ancora qualche settimana. Non è una novità assoluta, in quanto il servizio da qualche mese e’già disponibile ma solo per personaggi famosi, ma a breve le frontiere saranno aperte a tutti. Sarà un modo per accorciare le distanze e condividere dei momenti live con amici e parenti ,basterà semplicemente installare Facebook sul proprio smartphone. E’ opportuno verificare il consumo della batteria del telefonino e soprattutto il piano dati, per evitare costi aggiuntivi o collegarsi ad un wi-fi prima di farsi prendere dall’entusiasmo e lanciare video. Sarà sicuramente un successo per Mark Zuckerberg, visto che Facebook è utilizzato ormai da oltre un miliardo e 500 milioni di persone in tutto il mondo. Facebook Mentions sarà semplicissimo da utilizzare ,basterà aggiornare lo stato ricercare e selezionare l’ icona corrispondente al live streaming. Sarà possibile effettuare una breve descrizione del video e selezionare gli amici a cui sarà destinata la visione. Gli utenti riceveranno un messaggio di notifica all’inizio del live.

 

Cenni sulla concorrenza

Periscope è un’applicazione gratuita di video streaming per Android e iOS, acquistata da Twitter per 100 milioni di dollari nel marzo 2015.Inizialmente disponibile solo per dispositivi iOS,successivamente è stata rilasciata anche la versione per dispositivi Android