Home Spettacoli Christina Aguilera lancia “Change”, singolo in memoria delle vittime di Orlando

    Christina Aguilera lancia “Change”, singolo in memoria delle vittime di Orlando

    Christina Aguilera,  è tra le cantanti più talentuose della musica mondiale, la più seguita su youtube e sui social, i suoi dischi hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo. A soli 36 anni ha collezionato cinque Grammy Awards ed un Latin Grammy. Fino ad ora ha vinto 176 premi ed ha ricevuto 226 nomination. Tuttavia l’estremo successo, raggiunto  a soli 20 anni non le ha fatto perdere la visione di una vita semplice e dedicata al prossimo. Da sempre impegnata nel sociale, nel 2009 è diventata portavoce mondiale della World Hunger Relief, un’associazione che combatte la fame nel mondo.

    Nuovo Album e dedica

    adv

    Dopo tre anni dall’ultimo lavoro discografico arriva un nuovo singolo per la 36enne cantante Christina Aguilera. “Change” un canzone particolare, emozionale, una ballata lenta dedicata alle vittime della recente strage di Orlando, dove uno squilibrato pesantemente armato ha fatto irruzione in un night club della città, il “Pulse”, frequentato da molti omosessuali, uccidendo più di 50 persone, la matrice sarebbe infatti omofobica. Non è chiaro se Change sia una canzone scritta per l’occasione o era un inedito tenuto magari un cassetto e mai pubblicato, tuttavia la giovane pop star Americana ha deciso che i proventi ricavati dalla vendita del brano, da oggi fino al prossimo 14 settembre, saranno devoluti alla National Compassion Fund, che li raccoglie per le vittime e le famiglie della sparatoria al Pulse.

    “Mando amore e preghiere alle vittime e alle loro famiglie”, scrive la Aguilera, “io voglio essere parte del cambiamento che deve avvenire in questo mondo per farlo”. La canzone è disponibile in rete e in digital download

     

    adv

    christina-aguilera

    Christina Aguilera, “Change”

    Quando ero giovane avrei voluto guardare nello specchio
    (Allora non lo sapevo, ma adesso non potrebbe essere più chiaro…)
    Ricordo che ero piena di cotanta meraviglia
    Prima di imparare che il mondo poteva essere più crudele
    Chiunque tu ami o il colore della tua pelle
    (O il posto dove sei nato e cresciuto)
    Non dovrebbe decidere come sarai trattato
    Perché noi siamo tutti uguali quando tutti respiriamo

    Aspettando un cambiamento che ci renda liberi
    Aspettando il giorno in cui tu puoi essere te stesso e io me stesso
    Aspettando che la speranza arrivi qui intorno
    Aspettando il giorno in cui l’odio si perda e l’amore si trovi
    Aspettando un cambiamento, aspettando un cambiamento
    Un cambiamento, un cambiamento…
    Per tutti gli impavidi e le anime che ci hanno preceduto
    Puntate in alto e alzate la vostra voce con orgoglio
    Lasciate che sappiano chi siamo e le nostre scelte
    E un giorno non avremmo più bisogno di cantare questo ritornello

    Aspettando un cambiamento che ci renda liberi
    Aspettando il giorno in cui tu puoi essere te stesso e io me stesso
    Aspettando che la speranza arrivi qui intorno
    Aspettando il giorno in cui l’odio si perda e l’amore si trovi
    Aspettando un cambiamento, aspettando un cambiamento
    Un cambiamento, un cambiamento…
    Un cambiamento,oh, un cambiamento (oh)
    Aspettando un cambiamento, un cambiamento, un cambiamento

    Quando ero giovane avrei voluto guardare nello specchio

    adv

    (Allora non lo sapevo ma adesso non potrebbe essere più chiaro…)