Le più belle storie d’ amore di sempre Orfeo ed Euridice

Orfeo è stato il più grande artista dell’ antichità:era poeta, cantore,musicista,retore. L’arte dei suoni e delle parole non aveva misteri per lui. La musica, il canto e le parole di Orfeo possedevano una tale bellezza che stregavano gli ascoltatori più del canto delle sirene. Orfeo per ottenere ciò che voleva aveva bisogno solo della sua arte. Un giorno Orfeo si innamorò della ninfa Euridice. I due si amavano molto e sembravano destinati a essere felici insieme, ma Aristeo figlio di Apollo s’innamorò perdutamente della bella Euridice,e proprio quando lei avrebbe dovuto sposare Orfeo si fece avanti. La bella Euridice però, non voleva saperne di Aristeo, gli sfuggì ma durante la corsa fu morsa da un serpente velenoso e morì. Orfeo era disperato così decise di scendere negli inferi per recuperare la sua amata e quando scese grazie alla sua musica riuscì a convincere i signori degli inferi Ade e Persefone a fargli riportare indietro la sua amata ma ad una sola condizione: Orfeo non si sarebbe adovuto girare finchè entrambi gli innamorati non sarebbero tornati nel mondo dei mortali, ma Orfeo arrivato all’ uscita,pensando che la sua bella Euridice fosse appena dietro di lui si voltò ma la ragazza non era uscita così la perse per sempre.