Basket Scandone, domenica la prima gara ufficiale in Supercoppa

Basket Scandone, domenica la prima gara ufficiale in Supercoppa

In attesa dell’annuncio ufficiale del nuovo roster, la Scandone Avellino torna a calcare il parquet del Pala del Mauro, lo farà domenica 11 settembre, ore 18.00, contro Sant’Antimo nella prima gara valevole per la Supercoppa di Serie B dedicata al centenario. Nello stesso girone (Q) sono presenti anche Napoli e Salerno.

La nuova stagione del basket ad Avellino anche per quest’anno sarà affidata ai giovani imprenditori Gennaro Canonico e Gerardo Santoli, capaci già lo scorso anno, grazie anche al sostegno del Sindaco Festa, di tenere a galla una squadra, la Scandone, che ricordiamo essere stata negli anni scorsi un pilastro ed un orgoglio sportivo per tutto il Sud Italia. La stessa Scandone che purtroppo è stata ad un passo dallo scomparire.

Il roster, affidato anche per questa stagione al coach Gianluca De Gennaro (manca solo l’ufficialità) è praticamente al completo, nei giorni scorsi ci sono state le visite mediche dei primi atleti giunti in città, nelle prossime ore si concluderanno le ultime trattative.

Scandone Avellino, inizia la nuova avventura

Dopo un’estate particolarmente calda, causa problematiche relative ancora alla vecchia società, la Scandone può finalmente tirare un sospiro di sollievo e, nonostante rallentamenti causati da impedimenti non imputabili alla nuova gestione (vedi caso Rich), si può finalmente tornare a parlare di Basket.

“il coraggio e la perseveranza possiedono un talismano magico di fronte al quale le difficoltà scompaiono e gli ostacoli svaniscono nel nulla” –  Scandone Avellino

Canonico e Santoli hanno lavorato duramente nel corso degli ultimi mesi per provare a costruire una squadra competitiva da consegnare nelle mani del coach De Gennaro. Un percorso particolarmente insidioso, considerato il solito macigno reputazionale ereditato dalla vecchia dirigenza. Tuttavia, sia il direttore generale, che il presidente sono riusciti a tirar fuori dal cilindro una buona squadra competitiva per la Serie B. Sicuramente capace  di ribaltare la penalizzazione iniziale di -6 in classifica.

La Scandone esordirà in campionato il 15 di novembre.

LE DICHIARAZIONI DEL PLAY ALESSANDRO MARRA.
A parlare della prossima stagione è il play-guardia Alessandro Marra intervistato da Sportchannel 214: “Ho voluto la Scandone e sono felice di essere ad Avellino. Siamo in ritardo con la preparazione è vero, ma la Supercoppa sarà la giusta occasione per conoscerci. Non conterà il risultato. La società ha fatto le scelte giuste. Ce la giocheremo con tutti”.

Considerato il ritardo di preparazione, coach De Gennaro utilizzerà le gare della Supercoppa Centenario come preparazione in vista dell’inizio del campionato di Serie B e cercare di trovare la giusta amalgama per i suoi uomini. L’esordio della Scandone in campionato è previsto per il 15 di novembre al Pala Del Mauro contro la Bava Virtus Pozzuoli. Per quella data siamo sicuri che coach De Gennaro, grazie alla sua tenacia e alla sua lunga esperienza, che lo accompagna da ormai più di 20 anni, sarà riuscito a creare un gruppo coeso e pronto ad affrontare le insidie di un campionato difficile come quello di Serie B.

Covid-19, Scandone – Sant’Antimo rinviata per motivi precauzionali