Avellino Calcio, Tesser: «Il Cagliari ha una rosa da serie A, partono favoriti»

Avellino – Cagliari; Sette risultati utili consecutivi, 6 vittorie di fila, l’ambiente euforico, i lupi stanno vivendo senza dubbio un gran momento. Giocano un bel calcio e nonostante qualche disattenzione di troppo, riescono a gestire oculatamente anche lo svantaggio, aspetto molto poco curato, soprattutto ad inizio campionato. Per l’anticipo di domani arriva la corazzata Cagliari, guidata dall’ex tecnico Rastelli. Una gara molto difficile, “partiamo sfavoriti” questo il pensiero del tecnico Attilio Tesser in conferenza stampa.

La gara

“Bisogna essere onesti, prima con noi stessi poi con tutto l’ambiente, il Cagliari è una grandissima squadra, ha degli uomini validi in tutti i reparti. Bisogna necessariamente commettere meno errori possibili, giocare con tranquillità, fare il nostro gioco, attuare gli schemi che abbiamo preparato durante la settimana e soprattutto non bisogna scendere in campo con la voglia di vendetta per come è finita all’andata. Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza e del nostro momento estremamente positivo, ma altrettanto dobbiamo essere consapevoli della loro forza.”

La Squadra e gli infortuni

“In quest’ultimo periodo siamo sfortunati, ogni settimana abbiamo defezioni importanti. Mancherà ancora Arini, in questi giorni si sono aggiunti anche Rea e D’Angelo. Non sono solo delle mancanze tattiche, alcuni calciatori hanno una personalità incisiva, capace di gestire al meglio le situazioni che si presentono nel corso dei 90 minuti.Lotteremo anche per loro. La formazione probabilmente la cambierò anche sul piano tattico, ma credo di decidere nelle ultime ore. Tavano, sta recuperando bene, l’ho visto convinto negli allenamenti e sicuramente giocherà. La sua esperienza può solo che farci bene. Joao Silva sta bene fisicamente, potrà darci una grossa mano, attendiamo il definitivo transfer per capire come gestirlo, per ora è tra i convocati”

TUTTO SU AVELLINO-CAGLIARI