Home Avellino Calcio Avellino assente, i 3 punti vanno al Novara: al Piola termina 1-0

Avellino assente, i 3 punti vanno al Novara: al Piola termina 1-0

Avellino brutto e inconcludente. Il trend fuori casa, ancora una volta, resta invariato ed è assolutamente negativo. Quinta sconfitta per la squadra di Mimmo Toscano che ancora una volta, non crea quasi nulla ed esce battuto al Piola. Il Novara di Boscaglia approccia bene la gara, giocata per buona parte a centrocampo e grazie ad un tiro di Viola, leggermente deviato, porta a casa l’intero bottino. Avellino mai pericoloso, nonostante gli ingressi di Verde e del rientrante Castaldo. Centrocampo in grave difficoltà, con Lasik e Paghera imbarazzanti. La reazione attesa dal trainer calabrese non arriva anche per merito suo. L’Avellino non ha la quadratura del cerchio, non trova soluzioni, è troppo prevedibile e il gioco non esiste. Anche il povero Belloni, ancora una volta tra i più positivi, viene spesso raddoppiato e con l’ingresso di Verde, sparisce. Un passo indietro per Camara rispetto alla buona prova contro lo Spezia, ma non si può pretendere di più da un giovanissimo. Ancora una volta Toscano non convince e finisce sul banco degli imputati, sia per la gestione della gara, che per la scelta delle sostituzioni. Il tecnico calabrese è di nuovo a rischio: martedì gara decisiva per il suo futuro, al Partenio arriva la Ternana. Non si può più sbagliare.

Questo il tabellino dell’incontro:

NOVARA (4-3-1-2): Da Costa; Dickmann, Troest, Scognamiglio, Canderoni; Faragò, Viola, Casarini; Adorjan (dal 1′ st. Di Mariano); Bajde (dal 43′ st. Lukanovic), Sansone (dal 34′ st. Romagna). (Pacini, Mantovani, Galabinov, Bolzoni, Kupisz, Selasi). All. Boscaglia.

AVELLINO (4-3-3): Frattali; Gonzalez, Djimsiti, Perrotta, Asmah; D’Angelo, Paghera (dal 15′ st. Castaldo), Lasik; Belloni, Camarà (dal 22′ st. Verde), Soumarè (dal 28′ st. Bidaoui) . (Radunovic, Diallo, Migliorini, Crecco, Omeonga, Donkor). All. Toscano.

Arbitro: sig. Rosario Abisso di Palermo.
Guardalinee: sig. Enrico Caliari di Legnago e Damiano Margani di Latina.
Quarto uomo: sig. Francesco Guccini di Albano Laziale.

Marcatori: 12′ st. Viola (N).

Ammoniti: 7′ pt. Paghera (A), 46′ pt. Troest (N), 36′ st. Asmah (A).

Espulsi: nessuno.

Note: Corner: 5-4. Recupero: 1′ pt., 3′ st.