Home Avellino Calcio Ascoli – Avellino, Castaldo: Dobbiamo vincere per superare questo brutto momento

Ascoli – Avellino, Castaldo: Dobbiamo vincere per superare questo brutto momento

L’Avellino di Tesser sta vivendo un brutto periodo, due sconfitte consecutive e 6 punti nelle ultime otto partite.La zona Play-off si è distanziata di 5 punti, i play-out sono ancora distanti, ma nella serie cadetta basta un filotto di partite negative per ritrovarsi immischiati nel calderone della retrocessione. Tuttavia qualche alibi va concesso al mister Irpino, l’addio di Trotta per quanto mascherato bene è stato un colpo pesante, i continui infortuni sono stati altrettanto condizionanti, soprattutto quello del bomber Castaldo, la sua assenza in queste ultime settimane è stata decisamente importante.

Ed è proprio il bomber Irpino, protagonista della conferenza infrasettimanale, in vista della delicata gara contro l’Ascoli.

Il periodo nero

“Stiamo vivendo un brutto periodo, molto difficile, inutile negarlo, abbiamo avuto un filotto di risultati straordinari ed eravamo tutti felici, ora purtroppo le cose stanno andando male. Possiamo e dobbiamo solo continuare ad allenarci con il massimo impegno , migliorarci,limitare gli errori, seguire il mister, solo in questo modo usciremo da questa spiacevole situazione”

Il rilancio ad Ascoli

“La Gara di sabato contro l’Ascoli è decisiva sotto tanti aspetti, per la classifica, per il morale, per il rilancio. Bisogna tornare da Ascoli con un risultato positivo. La gara con lo Spezia va dimenticata, abbiamo giocato una buona partita, creato occasioni ma alla fine abbiamo perso, questo è il calcio. Alla fine merita chi la butta dentro”.

L’avversario

“L’Ascoli sta disputando un ottimo 2016, gioca un buon calcio e sono stati bravi a risalire la classifica. In casa sono molto pericolosi, sono spinti da un pubblico passionale, simile a quello di Avellino. Nelle ultime 6 partite in casa ne hanno vinte 5 e pareggiata una, andare a vincere Sabato ci darebbe una carica emotiva enorme”

La condizione

“Gli infortuni sono sempre difficili da fa rientrare pienamente, ci vuole del tempo per riprendere pienamente confidenza con la palla e la corsa, non sono ancora al 100% ed è in dubbio che questo aspetto può condizionare le mie prestazioni, sto lavorando bene in allenamento e mi auguro di recuperare la piena forma e poter aiutare la mia squadra”