Home Scienza e Tech Apple Watch funziona male con i tatuaggi

Apple Watch funziona male con i tatuaggi

Il colosso Americano Apple ammette il malfunzionamento dei sensori posti retro del device che è a contatto con la pelle, la causa sarebbe l’inchiostro dri tatoo. Il nuovo gioiellino di casa Apple lo smartwatch dovrà fare a meno degli appassionati dei Tatoo. A quanto pare come conferma la stessa Apple in un comunicato ufficiale, l’inchiostro usato per disegnare sulla pelle può ostacolare il funzionamento dei sensori posti sulla cassa dello smartwatch a contatto con la pelle, ovvero il retro. Il problema sarebbe molto più concreto qualora il tatuaggio fosse di colore scuro. Come ben spiegato dal sito ufficiale dell’Apple lo smartwatch riesce a calcolare il battito cardiaco utilizzando le luci verdi LED “Il sangue è rosso perché riflette la luce rossa e assorbe la luce verde. Apple Watch utilizza luci verdi LED accoppiati con fotodiodi sensibili alla luce per rilevare la quantità di sangue che scorre attraverso il polso in un dato momento. Quando il tuo cuore batte, il flusso di sangue nel vostro polso – e l’assorbimento della luce verde – è maggiore.Con le sue luci a LED lampeggianti centinaia di volte al secondo, Apple Watch in grado di calcolare il numero di volte che il cuore batte ogni minuto”. Per questo motivo dunque chi ha dei tatuaggi può vedere il suo cardiofrequenzimetro non funzionare perfettamente a causa del colore presente sulla pelle.