Home Calcio 21ma Giornata di Campionato – Top e flop della Serie A

21ma Giornata di Campionato – Top e flop della Serie A

TopQuagliarella: Tripletta alla Sampdoria, sua ex-squadra. Roboante vittoria per 5-1 ai danni dei blucerchiati. Non il più bel “biglietto da visita” per il ritorno di Eto’o nella massima serie.
Menez: Due goal ed un assist per avere la meglio sul Parma. Dodici goal dall’inizio della stagione per il francese, arrivato a parametro zero, rivelatosi finora il protagonista indiscusso dei rossoneri. Doppietta al Parma, come nella partita d’andata.
Pinilla: Non poteva trovare momento migliore per segnare il suo primo goal dall’arrivo all’Atalanta. Al minuto 94 regala alla sua squadra 3 punti fondamentali nello scontro salvezza contro il Cagliari, sua ex-squadra. Una mezza rovesciata spettacolare che manda in delirio i suoi nuovi tifosi
FlopInter: Gli importanti colpi di mercato (Podolski, Shaqiri, Brozovic) non stanno portando i frutti sperati. Altra sconfitta per gli uomini di Roberto Mancini che escono sconfitti per 3-1 contro il Sassuolo. Per il tecnico nerazzurro soltanto 10 i punti conquistati in 10 partite.Sampdoria: Pesante sconfitta per gli uomini di Mihajlovic subita dal Torino di Ventura. Irriconoscibili i blucerchiati a cospetto dei granata apparsi decisamente superiori. Unica nota “positiva” il pregevole goal di Obiang.Roma: Quarto pareggio consecutivo per la squadra di Garcia, l’ultimo successo risale alla vittoria esterna contro l’Udinese. Inizio di anno difficile per i giallorossi, distanti 7 punti dalla Juventus, con il Napoli ad inseguire a soli 4 punti.Diversi i goal “strani” della giornata: dall’autorete di Tatarusanu contro il Genoa ai “regali” di Magnanelli per il goal di Icardi e di Del Grosso per il goal di Dessena, per finire alle autoreti di Cesar e Britos in Chievo-Napoli.