Uomini e Donne: inizio col botto, il trono gay che scandalizza, Tina Cipollari ci sarà

Uomini e Donne 2016-2017: quando inizia, il trono gay che scandalizza e il dubbio Tina Cipollari

Uomini e donne o uomini e polemiche? Da quando è stato annunciato anche il trono Gay, previsto per l’edizione 2016/2017 sono fioccate le polemiche sulla numero uno di mediaset, la brava Maria De Filippi. L’edizione di Uomini e Donne arriva all’incredibile record della 21esima stagione, e ancora una volta sarà lei, la moglie di Maurizio Costanzo a guidare il timone di una nave sbanca ascolti quotidiani!

Si parte lunedì 12 settembre 2016, sempre su Canale 5, solito orario 14,45, stessa formula vincente. Tronisti e troniste più o Anticipazioni Over 01/09/16meno giovani si corteggiano in un ambito televisivo, con le consuete esterne per conoscersi meglio. Nel corso dei mesi i tronisti selezioneranno i corteggiatori più pertinenti per poi effettuare la fatidica scelta di cuore o di testa.

Dopo la svolta geniale di qualche anno fa con l’affiancamento del trono Over a quello classico dei giovani, nonostante il successo di pubblico non mancasse, la Maria Nazionale da sempre di mentalità aperta ha deciso di dare uno schiaffo al bigottismo. Per l’edizione 16/17 di Uomini e Donne infatti, la grande novità sarà il Trono Gay, con buona pace dei perbenisti radicali.

lLa prima puntata del trono classico è stata già registrata, tra i tronisti anche il primo ragazzo gay sul trono. Si chiama Claudio Sona, un atletico giovane di 29 anni, nato a Verona, sarà ricordato negli annali come il primo gay in fascia protetta? Per i moralisti sarà un duro colpo da mandare giù. Attorno al “fenomeno” Claudio Sona ed il suo trono gay a Uomini e Donne, si è creato il classico dualismo all’italiana. E’ giusto mandare in onda l’amore tra due uomini, magari riprenderli mentre si baciano, mentre si coccolano? Per chi scrive assolutamente SI, il concetto resta sempre e solo l’amore, l’orientamento sessuale e mentale di una persona non dovrà mai essere giudicato. Allo stesso modo ci saranno tanti, troppi contrari, coloro i quali credono solo nelle relazioni etero, gli stessi che probabilmente si comportano anche peggio, ma essendo etero tutto gli è concesso. Per tali ragioni la sfida lanciata da Maria De Filippi potrebbe segnare una vera svolta sociale in un Italia ancora troppo ferma agli anni 50 per certi versi. Magari Maria con le sue qualità dialettiche potrà far comprendere a molti Italiani che il rispetto per l’amore altrui non ha orientamento sessuale.

Smentite ufficialmente le voci di un possibile addio di Tina Cipollari da Uomini e Donne, se Maria è la regina della trasmissione, la prorompente riccia bionda è senza dubbio la principessa. La storica opinionista (anche lei corteggiatrice e tronista in passato) sarà anche per questa edizione al suo posto.Lo rende noto ufficialmente con un comunicato la produzione dello show di canale 5.

Le indiscrezioni su una sua possibile assenza erano dovute a suoi impegni televisivi. La Tina Cipollari nazionale infatti contemporaneamente alla trasmissione di canale 5 dovrebbe partecipare anche al docu-reality di RAI 2 Pechino Express. Ma lo sappiamo, Tina riesce a sorprenderci sempre e ancora una volta ci delizierà delle sue simpatie assieme all’amico Gianni Sperti, confermata anche la sua presenza.