Home Italia & Esteri Torino, voti alti in cambio di rapporti sessuali: Arrestato Professore Universitario

Torino, voti alti in cambio di rapporti sessuali: Arrestato Professore Universitario

TORINO – Si grida allo scandalo all’università di Torino, dove questa mattina gli uomini del comando dei Carabinieri locali hanno posto ai domiciliari un professore associato di 47 anni. Questo, infatti, sarebbe stato inquisito per aver chiesto ad una studentessa del suo stesso polo didattico di avere rapporti sessuali con lui. Non solo, stando a quanto riferito in un primo momento dalla ragazza, il docente dell’Univeristà di Torino le avrebbe chiesto anche l’invio di alcune foto intime, il tutto contornato da minacce. Infatti, l’uomo avrebbe fatto sapere alla ragazza che qualora non avesse ricevuto quanto da lui richiesto, avrebbe proceduto alla diffusione di taluni particolari della vita privata della giovane studentessa. Questo, però, le avrebbe concesso di avere ottimi voti durante la sua carriera universitaria, agevolandola anche con altri professori. Al momento, il docente si trova agli arresti domiciliari a Bologna, dove i carabinieri hanno eseguito la misura cautelare disposta dalla Procura di Torino. Il docente posto in arresto è un professore associato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino. Secondo quanto fatto sapere dall’accusa, l’uomo avrebbe abusato dei suoi poteri e della sua figura di relatore di tesi di laurea della giovane studentessa. Le indagini nel frattempo, così come spiegato dalla Procura piemontese, sono ancora in corso e nei prossimi giorni saranno convocate altre studentesse quali ulteriori potenziali vittime dell’indagato. La Procura nel frattempo si auspica che altri ed eventuali simili episodi, al momento sconosciuti, siano resi noti agli inquirenti.