Home Calcio Champions League, Juve la finale passa da Madrid

Champions League, Juve la finale passa da Madrid

sorteggi champions league
Semifinali Europee – Dodici anni dopo,nel calcio che conta sono una vera eternità.L’importante è ritornare tra le grandi, ed è quello che la Juventus è riuscita a fare, dopo dodici lunghi anni dall’ultima semifinale di Champions League, allora sulla panchina di una super Juventus sedeva Marcello Lippi, era il 2003.
Da allora alla guida della vecchia signora sono passati tanti allenatori, è arrivata la serie B con lo scandalo calciopoli, la rinascita ed il dominio totale nel campionato Italiano.
Ed esattamente nel 2003 è stata anche l’ultima volta che l’Italia tra Champions League ed Europa League (Coppa Uefa), presentasse più squadre in semifinale, Milan,Juve ed Inter in Champions, la Lazio In Uefa, quest’anno infatti assieme alla Juventus in semifinale europea troveremo anche Il Napoli e la Fiorentina, dunque un successo che sa di rinasciate per il nostro calcio.
La Juventus avrà il compito più complicato, scegliere tra Messi, Ronaldo o gli alieni di Guardiola non è sicuramente una bella sensazione, ma essere tra le quattro più grandi del calcio è già l’obbiettivo stagionale più ambito da Allegri.
Il Real Madrid sulla carta sembrerebbe la squadra più “abbordabile”, la squadra di Ancelotti a differenza del Barcellona e del Bayern Monaco lascia giocare maggiormente gli avversari concedendo molto più campo al contropiede, dunque con la buona difesa Juventina le possibilità di un passaggio turno ai rigori non sarebbe da escludere.
Il Barca ed il Bayern sono complete sotto ogni aspetto, basti pensare ad una sola statistica, sommando le reti subite da entrambe le squadre si fa fatica ad arrivare a 40 gol stagionali!, entrambe inoltre hanno un tridente offensivo tra i più forti della storia, Messi,Suarez,Neymar hanno realizzato 20 gol in questa Champions.
LE DATE — Il penultimo atto della Champions è previsto dal calendario Uefa il 5-6 maggio e il 12-13 maggio. Il primo appuntamento è naturalmente quello riservato alle partite di andate, la settimana successiva si giocheranno le sfide di ritorno. Il 6 giugno Berlino ospiterà la finale.

BARCELLONA VS BAYERN DI MONACO
JUVENTUS VS BARCELLONA


In Europa League Fiorentina e Napoli con la testa al sorteggio di Nyon dopo la qualificazione in semifinale: gli spagnoli hanno vinto il trofeo dell’anno scorso e sulla carta sono un’avversaria ben più ostica del Dnipro. Ma occhio agli ucraini: Olympiacos, Ajax e Bruges ne sanno qualcosa. Fra Siviglia e Dnipro, stando almeno ai valori sulla carta, non è difficile pensare come Montella e Benitez sperino con tutte le forze di pescare gli ucraini nel sorteggio di Nyon di oggi (inizia alle 12 con la Champions League). Sulla strada per Varsavia, il vero spauracchio per Napoli e Fiorentina è quello rappresentato da un incrocio tutto italiano, per un derby europeo che sarebbe tanto affascinante quanto indesiderato. Almeno fino alla finale.

LE DATE Le due semifinali si giocheranno il 7 maggio (la partita di andata) e il 14 quella di ritorno. Il 27 maggio poi sarà Varsavia ad ospitare la finale.

NAPOLI VS DNIPRO
FIORENTINA VS SIVIGLIA

RANKING: LA SFIDA — I punti eventuali della Juve, e di Napoli e Fiorentina, saranno fondamentali nella rincorsa al terzo posto del ranking Uefa. Per quest’anno siamo ancora quarti ma con una novità importante: nella classifica stagionale ci precede soltanto la Spagna, e abbiamo distanziato Germania e Inghilterra. Il risultato si vedrà dal prossimo anno, anzi dalla classifica che ricomincia il 1o luglio (ed essendo quinquennale cancella la stagione 2010-11). Che cosa succede? L’Italia ripartirà sì dal quarto posto, ma molto vicina all’Inghilterra (oggi i punti di distacco sono circa 4, ma da qui alle finali il distacco si può ridurre ancora). E quindi ci sarà una stagione per rientrare tra le prime tre e riconquistare un posto in Champions dal 2017-18.

PUBBLICITÀ