Home Avellino Calcio Serie B, l’Avellino batte il Modena 2-0 al Partenio

Serie B, l’Avellino batte il Modena 2-0 al Partenio

Il calcio è strano. Domenica scorsa l’Avellino cadeva a Salerno dopo aver sprecato tante occasioni da rete. Oggi, invece, accade il contrario. L’Avellino batte il Modena 2-0 grazie ad uno straordinario Frattali, che nega il gol ai canarini con ben 4 parate decisive. Tesser “azzecca” i cambi e i lupi vincono la gara. Dopo un primo tempo scialbo e senza occasioni per i biancoverdi, con il Modena invece pericolossimo, la ripresa vede i lupi prevalare grazie agli ingressi di Bastien, Jidayi e Mokulu. Sono proprio questi ultimi due a decidere il match. La gara si sblocca su calcio d’angolo con il colpo di testa in tuffo vincente di William Jidayi, subentrato al posto di Zito. La curva si infiamma e dopo 6 minuti Biraschi (anche lui tra i migliori) pesca con un lancio straordinario Mokulu, finora tanto criticato dai tifosi, che con un aggancio a seguire perfetto fulmina il suo diretto difensore e batte con un diagonale l’incolpevole Manfredini. L’Avellino vince nonostante qualche fischio nel primo tempo davanti a pochi spettatori paganti. La squadra di Tesser appare bloccata, ma nella ripresa il trainer biancoverde dimostra di aver esperienza e con tre cambi decisivi porta a casa il match contro un Modena che, nonostante la seconda sconfitta consecutiva, è apparsa squadra organizzata e molto propositiva in fase di attacco. Buona la direzione di gara da parte di Marco Serra, della sezione arbitrale di Torino, alla gara d’esordio in Serie B. Da domani testa alla sfida tanto attesa di Cagliari, contro gli ex Rastelli e Pisacane.

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva