Home Calcio Salernitana batte Benevento 2-0 e sale al primo posto

Salernitana batte Benevento 2-0 e sale al primo posto

Vittoria convincente per gli uomini di Menichini, che superano i sanniti per 2-0 grazie alle reti di Gabionetta e Calil. Prestazione sontuosa dei granata, che sfoggiano la miglior performance stagionale davanti ad una cornice di pubblico degna di palcoscenici maggiori (20846 paganti, cifre da capogiro per la categoria).

Queste le pagelle:

Gori 6 – Un solo intervento degno di nota,  dopo pochi minuti di gioco, quando chiude la porta in faccia a Campagnacci abile ad approfittare di un errore di Tuia nel disimpegno

Colombo 6,5 – Spinta costante sulla fascia per il terzino granata, non soffre mai le giocate degli esterni di Brini; in più guadagna il rigore dopo una scellerata gomitata di Scognamiglio

Tuia 6,5 – Una disattenzione in avvio che poteva costar cara, per il resto partita molto positiva per il giovane centrale

Lanzaro 7 – Annulla completamente Euspei; il cannoniere della LegaPro non ha praticamente visto il pallone per tutta la durata dell’incontro

Franco 6 – Bada principalmente a contenere Alfageme, non facendolo rendere al meglio. Prestazione diligente la sua

Moro 7 – La miglior gara da quando è arrivato a Salerno. Perfetto nelle due fasi, non concede nulla in fase difensiva e non spreca un pallone in fase offensiva

Favasuli 6,5 – Altra buona prova per il centrocampista calabrese, in coppia con Moro stravincono il duello con i dirimpettai D’Agostino e Agyei

Nalini 7 – Serve a Gabionetta l’assist per il goal che sblocca la partita, sta tornando il “golden boy” ammirato nel girone d’andata

Calil 6,5 – Prezioso lavoro oscuro in fase di non possesso, glaciale nella trasformazione del penalty che fissa il punteggio sul 2-0. Top player per la categoria

Gabionetta 7 – Pronti-via ed una sua accelerazione provoca il giallo ad Agyei; a fase alterne come suo solito, ma quando accende la luce diventa immarcabile; bravo a capitalizzare l’assist di Nalini ed a far impazzire l’Arechi. Può essere il miglior “acquisto” per il rush finale

Mendicino 6,5 – Lotta come un leone per tutta la sua durata dell’incontro; ha spesso la meglio nei duelli fisici contro Scognamiglio e Lucioni; Pane gli nega il goal nel primo tempo con un bell’intervento su un suo colpo di testa

Perrulli 6 – Rivela Gabionetta regalando al brasiliano la meritata standing ovation; entra subito in partita guadagnando diversi calci di punizione permettendo ai suoi compagni di respirare

Bovo 6 – Entra al posto di Calil e va a fare legna in mezzo al campo; un lusso tenerlo in panchina

Menichini 7 – C’è tanto di suo in questa vittoria, ha subito qualche critica per il “mancato bel gioco” visto in alcune partite (difficile, quasi impossibile trovare un calcio “champagne” a questi livelli), si riscatta insieme ai suoi ragazzi dando una dimostrazione di forza fin dalla formazione iniziale, schierando contemporaneamente 4 calciatori offensivi.

Pubblico: 10…..e lode! – Incessante il tifo fin dal riscaldamento, non fanno mai mancare il sostegno ai granata, regalando forze ulteriori per avere la meglio sugli “stregoni”. E’ sempre sempre sempre il dodicesimo uomo in campo. Nota di merito ai 1850 tifosi sanniti che non hanno fatto mai mancare il supporto ai loro calciatori

 

 

 

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva