Rota vince a Napoli 3 a 2 a Napoli est Volley

Pallavolo – Seconda trasferta, seconda vittoria in campionato per le ragazze di coach Ferrara, in quel di Napoli, contro Napoli est volley per 3 a 2, con una pazzesca rimonta. Segnali positivi quelli visti nell’ultima partita visto che le giovani rotine si sono trovate sotto di due set a zero ed hanno saputo reagire mostrando anche quella grinta che tanto si ricercava da inizi stagione.
Assenza in panchina di mister Ferrara, per motivi lavorativi, la squadra viene affidata a Guarracino che, affiancato dal secondo Riccio, schiera in campo Pedone in cabina di regia con Peruzzi opposto, sulle bande il capitano Orefice e Graziato, al centro Sabato con la rientrante Ventre dopo i fastidi al nervo sciatico accusati nelle ultime settimane.
La cronaca del match: parte male la squadra di San Severino che è costretta ad inseguire la squadra di Napoli già dal primo time out tecnico, sotto 7-12. Le giovani rotine non riescono a reagire e perdono il primo set nettamente 13-25.
Nel secondo set si ripete la stessa storia con la squadra di Guarracino che non riesce a macinare gioco ed è costretta a cedere sotto i colpi delle napoletane che si aggiudicano il set per 25-16. Da qui è tutta un altra storia, in campo entra una squadra determinata e con un assetto modificato da Guarracino che sposta Peruzzi in banda, Ventre opposto è mette in campo al centro Petruzzella che risulterà determinante per la vittoria finale. Pronti, via la Rota innesca la sesta marcia e mette a terra palloni su palloni con Peruzzi. Al primo timeout tecnico la squadra SanSeverinese e in vantaggio 7-12, mostrando tutta la grinta necessaria per cambiare le sorti della partita. Sulle ali dell’entusiasmo la Rota si aggiudica il set 25-15. Sulla scia del terzo anche il quarto set e subito appannaggio delle giovani rotine che con una convincente Peruzzi è una superba Petruzzella, mettono alle corde le napoletano che devono cedere anche questo set con il risultato di 25-13. Si va al tie-break, con le ragazze sanseverinesi determinate a portare a casa la partita. Peruzzi continua a martellare, servita da un ottima Pedone al palleggio. Petruzzella attenta a muro e con un ottima battuta del capitano Orefice, la formazione bianco-azzurra va subito in vantaggio per 8-0 al cambio campo. Non c’è storia in campo con due squadra che viaggiano su binari diversi, così la Rota ne approfitta e chiuse set e incontro sul 15-4 per il 3 a 2 finale.

Coach Guarracino soddisfatto della prova delle ragazze nella seconda parte di gara, riscontrando segnali positivi. “Unica pecca”, commenta il tecnico, ” è stato l’approccio alla gara, che non è stato dei migliori. È su questa cosa che si deve cercare di migliorare perché non sempre riesci a riagguantare le partite quando trovi squadre di un certo livello.”
Nel prossimo week-end la Rota-San Lorenzo sarà impegnata in casa contro Pegaso Angioletti, squadra che milita nelle zone basse della classifica, ore 19:00, alla palestra del Centro Sportivo San Lorenzo.