Regionali 2015: Berlusconi non sarà nel simbolo di Forza Italia

forza italia

Regionali 2015,L’ex premier, dicono i suoi, punta alla “piena riabilitazione” e per questo avrebbe già scelto di non comparire sulle schede. Ma c’è chi nel partito attribuisce la scelta alla consapevolezza di un risultato magro nelle prossime urne del 31 maggio. Regionali 2015 – Questa tornata elettorale regionale vedrà il simbolo di forza italia senza il suo “marchio” il nome di Silvio Berlusconi. La decisione e’ stata presa alcune settimane fa a seguito di un confronto interno al partito tra chi voleva che il riferimento al presidente azzurro rimanesse e chi invece consigliava di toglierlo per proteggere il leader da un eventuale danno d’immagine in caso di debacle elettorale. Lo stesso ex cavaliere ha sciolto la riserva preferendo l’omissione del proprio nome e dunque di non metterci per ora la faccia, in attesa della piena riabilitazione politica, che secondo lui, arriverà con la sentenza della Corte europea dei diritti umani. Non a caso, l’ex premier, all’ ultima riunione con i suoi deputati , avrebbe precisato che lui tornera’ definitivamente in campo solo quando avra’ ottenuto la piena dignità e sara’ stata riconosciuta la sua completa innocenza. Di certo, non si risparmiera’ per la campagna elettorale, andra’ in tv e fara’ comizi, evitando pero’ di andare in piazza, perche’ considerato possibile bersaglio di attentati. L’assenza del nome del logo di Fi, riferiscono, secondo alcuni sarebbe dovuto al fatto che Berlusconi, sondaggi alla mano, sia consapevole di un risultato negativo: possibilità risicate di vittoria sarebbero solo in Veneto, Liguria e Campania. C’e chi, invece, e’ convinto che il Cav voglia concentrarsi sul dopo le regionali, quando, forte del verdetto positivo di Strasburgo, possa con piu’ forza far valere tutto il su peso politico e annunciare la rivoluzione azzurra nel partito.