Home Sport Pogba il sogno di Perez | Il nuovo “capriccio” del Presidente del...

    Pogba il sogno di Perez | Il nuovo “capriccio” del Presidente del Real Madrid

    pogba real madrid

    Pogba – Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, vorrebbe regalare al mister Carlo Ancelotti, il centrocampista bianconero Paul Pogba. Fresco di rinnovo contrattuale fino al 2019 (restando alla Juventus fino alla scadenza diventerebbe il calciatore più pagato del nostro campionato), il “Polpo” è finito sulla lista dei desideri del presidente delle merengues. Operazione praticamente impossibile per la sessione di mercato di gennaio, ma nella prossima estate il presidente dei “Blancos” è pronto a sferrare l’attacco decisivo per portare alle sue dipendenze il fortissimo centrocampista juventino, la cui valutazione è arrivata ad oltre 60mln di euro.

    Il valore del calciatore sta crescendo esponenzialmente con il passare delle settimane, grande colpo del direttore bianconero Giuseppe Marotta, che l’ha prelevato a parametro zero (in realtà fu pagato “solo” un milione per evitare contrasti all’epoca) dal Manchester United nell’estate del 2012, allenato allora da “Sir” Alex Ferguson. Dal trasferimento in maglia bianconera ad oggi il giovane calciatore francese è diventato tra i migliori centrocampisti del continente europeo; mix esplosivo di potenza e classe, capace di far “innamorare” con i suoi numeri i tifosi juventini, e non solo.

    adv

    L’indiscrezione arrivata dalla Spagna parla di un forte interessamento per la prossima stagione. Pogba autore in questa stagione di 3 goal e 2 assist nel nostro campionato, oltre ad 1 goal in Champions League, è diventato pedina insostituibile per Conte prima, e Allegri poi. Autore di un buonissimo mondiale in Brasile, è tornato in Italia riuscendo ad avere un prolungamento di contratto, con tanto di adeguamento, grazie anche al sapiente lavoro del suo procuratore, Mino Raiola. Adeguamento decisamente meritato visto il valore e le “infinite” potenzialità del calciatore.

    Vista la sua esponente crescita diventa naturale che i grandi club vogliano accaparrarsi il giovane calciatore, classe 1993. E chi più del numero uno del Real Madrid può essere in grado di portare a termine un’operazione del genere? I tifosi madrileni sono “eccitati” all’idea di vedere Paul Pogba indossare la “Camiseta Blanca”, nel fantastico “Santiago Bernabéu” di Madrid.

     

    adv

     Pogba il sogno di Perez | Il nuovo “capriccio” del Presidente del Real Madrid/ Aggiornamento 31 Dicembre

    L’Apache Carlitos Tevez ha scioccato i tifosi della Juventus, prima di ripartire dall’Argentina ,è stato chiaro: “rispetterò il mio contratto come era da sempre nei piani,la società ne era consapevole”. Un colpo gobbo per il club, disponibile a prolungare fino al 2018 con ritocco d’ingaggio. Possibile quindi il ritorno in patria per Tevez, destinazione Boca Juniors squadra dove ha avuto la sua prima esplosione .

    Un fine anno che preoccupa i tifosi della Juventus.molto agitati sui forum dedicati e soprattutto sui social network.Tevez è deciso a concludere la sua esperienza juventina alla naturale scadenza del contratto a Giugno 2016,e la sua per ora sembra irrevocabile.

    “Ho detto che rispetterò il contratto, ma non ho intenzione di rinnovare, perché non è quello che sento di voler fare in questo momento”

    Salta cosi clamorosamente l’ipotesi portata avanti dalla dirigenza Juventina di prolungare il contratto del forte attaccante fino al 2018,ho sempre avuto l’idea di lasciare la Juventus a fine contratto, la società era a conoscenza della mia decisione quando abbiamo firmato il contratto nel 2012.Nel futuro dell’ Apache è probabile il ritorno nel club che lo ha lanciato dal 2001 al 2004 il Boca Juniors,la società di  Buenos Aires del presidente Daniel Angelici  si è dichiarato assolutamente favorevole a questa ipotesi.La Juventus dunque potrebbe perdere a parametro zero un top player pagato 15 milioni di euro bonus inclusi. Ecco che la società torinese potrebbe addirittura anticipare i tempi e vendere tevez a fine stagione.

    adv

    Intanto il Bologna che punta alla promozione dalla serie B (attualmente è in seconda posizione) sta cercando un fantasista di qualità ed ha richiesto il folletto Sebastian Giovinco,l’ex talento del Parma sta giocando poco anche con Allegri ed è desideroso di lasciare.

    Intanto la squadra ha ripreso gli allenamenti,tornano in gruppo dopo gli infortuni Caceres e Marrone,Barzagli invece è ancora fermo ai box in seduta personale di allenamento.Anche i Sud Americani si sono aggregati al resto del gruppo,dalla giornata di domani la squadra tornerà ad allenarsi con il consueto programma tecnico tattico in due sedute.

     

     

     Pogba il sogno di Perez | Il nuovo “capriccio” del Presidente del Real Madrid/ Aggiornamento 28 Dicembre

    Calciomercato Juve- La Juve è sempre più vicina all’acquisto del centrale portoghese Rolando (29) di proprietà del Porto, lo scorso anno all’Inter. Il Porto vorrebbe 1 milione per il prestito più 6 per l’intero cartellino; la dirigenza della Juve sta cercando di limare l’offerta.

    Altro difensore finito sul taccuino di Marotta è il centrale rumeno del Tottenham, Vlad Chiriches (25), bravo anche da terzino o davanti la difesa. Sul difensore forte anche l’interesse della Roma.

    Ad Allegri piace tanto il laterale blaugrana Martín Montoya (23), in scadenza di contratto con il Barcellona. Operazione difficile visto che il calciatore ultimamente sta trovando spazio nell’undici di Luis Enrique. Operazione che sarà di riflesso alla situazione di Stephan Lichtsteiner (30), anch’esso in scadenza di contratto il prossimo mese di giugno; dall’Inghilterra vociferano di un accordo trovato tra il Manchester United di Van Gaal e l’entourage del calciatore, voce che non trova riscontro nell’ambiente bianconero.

    Altro nome che sta circolando con insistenza nel quartier generale juventino è quello di Xherdan Shaqiri (23), il trequartista svizzero del Bayern Monaco farebbe al caso di Allegri che sta cercando un calciatore in grado di fare la differenza nella trequarti bianconera. Ripresi i contatti tra l’entourage del calciatore e la dirigenza bianconera, contatti che ci sono già stati nella scorsa estate.

    Altro trequartista finito nel mirino della Juve è Wesley Sneijder (30), il cui cartellino appartiene al Galatasaray. Per lui si tratterebbe di un ritorno in Italia, dopo la militanza nell’Inter, tra gli artefici principali del “Triplete” conquistato dagli uomini di Josè Mourinho.

    Rumors di calciomercato parlano di un interessamento bianconero per la metà appartenente al Cagliari del centrocampista Radja Nainggolan (26), attualmente alla Roma. Il club bianconero vorrebbe accaparrarsi la metà del calciatore che appartiene ancora al club isolano, per poi “affrontarsi” alle buste al termine della stagione, con il club capitolino.

    Proposto alla dirigenza bianconera (come peraltro a quella del Napoli), il marocchino Adel Taarabt (25), attualmente in forza al QPR.

    In uscita sembra esserci Sebastian Giovinco (27), con il contratto in scadenza a giugno. La “formica atomica” non sembra rientrare nei piani di Allegri e per lui potrebbe essere anticipata la partenza nel mese di Gennaio, con il Parma che vorrebbe riportarlo alle sue dipendenze.