Open Irpinia si è riunita ieri ad Altavilla Irpina

Ieri tappa ad Altavilla irpina della neo associazione politico- culturale #openIrpinia.
Il presidente, Antonello Losco, ha convocato il direttivo per discutere delle attività di OpenIrpinia da realizzare sia in rete sia sul territorio.
In questi giorni, tuttavia, l’impegno principale dell’associazione è rivolto alla campagna di adesione al parti-to democratico, questa è una fase importante per il partito in irpinia, anche in vista delle amministrative di primavera
“Proveremo nei prossimi giorni a invogliare e convincere i giovani, e non solo, a scegliere di aderire al partito democratico, noi puntiamo a rinnovare la classe dirigente nelle istituzioni – dichiara il presidente Antonello Losco.
Certo le difficoltà organizzative sono tante e altre si stanno accumulando in questi giorni ma gli ostacoli non impediranno anche ad OpenIrpinia di essere protagonista, a modo suo, di questa nuova fase politica che si è aperta in Irpinia grazie al grande gesto di responsabilità del segretario provinciale, Carmine De Blasio.
Raccogliamo ed incoraggiamo, dunque, la disponibilità di tanti amici di diversi comuni irpini a contribuire e a collaborare perchè la politica trovi finalmente una sua espressione più dignitosa e credibile agli occhi dei cittadini – conclude Losco.
Ad Altavilla irpina, questo pomeriggio oltre i rappresentanti locali dell’associazione anche i delegati di O-penIrpinia di Mugnano del Cardinale, di Serino, di Contrada, di Pietrastornina e di Grottolella.
E’ intervenuto alla riunione anche l’ex segretario provinciale, Carmine De Blasio, il quale ha voluto forte-mente la nascita della associazione proprio, per fare avvicinare le nuove generazioni alla politica attiva. Mai come in questo momento la politica ha bisogno di una ventata di rinnovamento, sia nei partiti che nelle istituzioni locali.
A cura di Marco Grossi