Home Altri Sport MotoGP podio tutto italiano a Silverstone,Vale Rossi torna al comando

MotoGP podio tutto italiano a Silverstone,Vale Rossi torna al comando

Vittoria di Valentino Rossi al Gran Premio d’Inghilterra e podio interamente occupato da piloti italiani, con Petrucci secondo e Dovizioso terzo sulle Ducati Desmosedici. La pioggia porta bene ai piloti tricolori, non e’un caso ma una particolare abilita’ che altri non hanno, Lorenzo la soffre e Marquez e’ stato protagonista dell’ennesimo scivolone, nel vero senso della parola, stagionale al  13° giro.

Il MotoGp in terra britannica partito con l’asciutto si e’subito inumidito con l’arrivo della pioggia che ha costretto tutti a una nuova partenza. Valentino partito quarto ha impresso da subito il suo ritmo passando sia Lorenzo che Marquez e gestendo fino alla fine il vantaggio acquisito. Dira’ a fine gara che la moto e’ stata fantastica perche’rispondeva a meraviglia ai suoi comandi, lui non e’ stato da meno, aggiungiamo noi, approfittando delle condizioni favorevoli per staccare Lorenzo di dodici punti in classifica che a questo punto della stagione e alla vigilia del GP di Misano Adriatico (ribattezzato casa Rossi) possono costituire un vantaggio determinante sul maiorchino Lorenzo e letale su Marquez.

Perfetta la gara degli equipaggi tricolori di casa Ducati. Petrucci ha rimontato dal 18°posto in griglia fino al secondo dietro il Dottore e Dovizioso ha scalato dalla 12° posizione del via al terzo posto. Quest’ultimo si e’ complimentato con Petrucci dicendo che questi allungava al massimo le frenate ed ha meritato il secondo posto prendendosi i dovuti rischi.

A Silverstone si e’ ripetuto il podio tutto azzurro gia’ verificatosi in Qatar ove Valentino Rossi precedette le Ducati di Dovizioso e Iannone.

 

ORDINE D’ARRIVO

 

  • Valentino Rossi (Yamaha)in46’15”61
  • Danilo Petrucci (Ducati) a 3”010
  • Andrea Dovizioso (Ducati) a 4”117
  • Jorge Lorenzo (Yamaha) a 5”726
  • Daniel Pedrosa (Honda) a 11”13

 

CLASSIFICA

  • Valentino Rossi (Yamaha) p. 236
  • Jorge Lorenzo (Yamaha) 224
  • Marc Marquez (Honda 159
  • Andrea Iannone (Ducati) 150
  • Andrea Dovizioso (Ducati) p.120

 

 

A cura di Dario Alvino

ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva