Home Calcio L’Inter batte la Roma 1-0, Mancini torna in testa

L’Inter batte la Roma 1-0, Mancini torna in testa

Nel big match dell’11esima giornata, l’Inter batte 1-0 la Roma e vola in testa alla classifica. Mancini la spunta su Garcia e sorprende tutti quando nell’11 ufficiale apporta tante modifiche alla formazione, cambiando 6/11 della squadra rispetto a quella che martedì ha conquistato i 3 punti al Dall’Ara contro il Bologna. Soprattutto tenendo fuori Icardi. Dall’altra parte Garcia esclude De Rossi e riconferma Maicon a destra, spostando Florenzi nei tre di centrocampo. La gara per l’Inter inizia con grandi difficoltà, con i giallorossi che provano a creare problemi con le solite accelerazioni di Salah e, soprattutto, Gervinho. I nerazzurri vanno più volte vicini a capitolare ma Handanovic per due volte salva il risultato. Il gol per la Roma sembra questione di minuti, ma all’improvviso invece è l’Inter con Jovetic inizia a prendere iniziativa: proprio da una sua giocata parte l’azione del gol di Medel che con un preciso tiro dalla distanza supera Sczcesny, non proprio impeccabile nella circostanza. Gli uomini di Mancini ad essere al proprio agio, dialogano bene in avanti e concludono la prima frazione di gioco sull’1-0. La ripresa si apre con Medel che accusa un colpo alla schiena, cerca di resistere ma al 51′ si arrende lasciando il posto a Kondogbia. La Roma spinge sull’acceleratore e cerca il pareggio più volte con Manolas, Dzeko, Gervinho e Salah, ma si trova davanti ad un monumentale Handanovic che chiude la porta in almeno 5 occasioni, con quattro parate in due secondi. Pjanic, già ammonito nel primo tempo, si fa espellere e i piani di recupero di Garcia che non riusciranno più a creare occasioni, con l’Inter che mantiene la scia, si porta in testa alla classifica e si conferma ancora una volta la miglior difesa del campionato. Mancini fa il colpo grosso: vittoria e primo posto in classifica, nonostante le scelte che pochi minuti prima avevano fatto dubitare molti tifosi interisti. Medel si rivela imprescindibile per questa Inter e se il tecnico l’ha sempre schierato lo si capisce ancora una volta stasera: si adatta facilmente da difensore centrale, è un vero è proprio perno della difesa. Con lui in difesa l’Inter non ha mai subito più di un gol a partita. Alla fine è tra i migliori in campo, insieme a Murillo, guarda caso premiato come miglior giovane della Copa America, Handanovic e Brozovic. A Premium Sport il match winner afferma: “Sono molto contento per il gol e la vittoria, sapevamo che era un partita importante che ci avrebbe consentito il sorpasso. Sono felice per i tifosi e i miei compagni. Icardi fuori? Ci sono altri giocatori, la cosa più importante è la squadra”.

Rivedi il gol di Medel che ha deciso la gara:

PUBBLICITÀ

 

Inter-Roma 1-0 | Tabellino

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio (34′ st Ranocchia), Miranda, Murillo, Nagatomo; Guarin, Medel (6′ st Kondogbia), Brozovic, Ljajic, Jovetic (20′ st Palacio), Perisic.
A disp.: Carrizo, Juan Jesus, Santon, Montoya, Telles, Gnoukouri, Biabiany, Manaj, Icardi. All.: Mancini

Roma (4-3-3): Szczesny; Maicon, Manolas, Rudiger, Digne; Florenzi (19′ st Iago Falque), Nainggolan, Pjanic; Salah, Dzeko (32′ st Vainqueur), Gervinho (39′ st Iturbe).
A disp.: De Sanctis, Castan, Emerson, Gyomber, Torosidis, De Rossi, Uçan, Iturbe, Sadiq, Ponce. All.: Garcia
Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 31′ Medel (I)
Ammoniti: Guarin, Handanovic, Palacio (I)
Espulsi: 28′ st Pjanic (R) per doppia ammonizione