La Rota volley si incastra ancora, sconfitta 3-1 a Volla

Volley – La domenica di Santa Lucia porta malumori e zero punti alla Rota Volley che perde 3-1 nel posticipo domenicale delle 19 contro volley Volla. Nella sfida tra le due squadre appaiate alla vigilia a metà classifica,le “rotine” sono uscite alla distanza, perdendo terzo e quarto set dopo una prima parte di incontro sostanzialmente equilibrata. Per La squadra sanseverinese sono pesate le assenze previste di Petruzzella e Graziato (infortunate), inoltre, la centrale Ventre era in condizioni fisiche imperfette a causa di un dolore alla schiena. Troppi cerotti, dunque, per la squadra di Ferrara per competere contro una squadra affamata di punti come Volla.

IN CAMPO
La Rota Volley scende in campo con Pedone in regia, Amaturo opposta, Peruzzi e Orefice in banda, Sabato e Ventre centrali.

LA PARTITA
L’avvio del primo set sorride alle Napoletane, in avanscoperta nel punteggio, 12-7. La Rota scalda le mani a muro con Sabato per il 9-12,poi trova l’aggancio a quota 14 con Peruzzi. Un attacco out del capitano Orefice vale il nuovo vantaggio di Volla, la Rota si inceppa e le napoletane chiudono il set sul 25-14.

Nel secondo set, le giovani sanseverinesi si sfogano in apertura, 0-3 con le battute di Peruzzi e Sabato, ma le napoletane non stanno a guardare e cercano subito di reagire. La Rota rilancia con gli attacchi di Amaturo e ancora una volta Volla resiste, trovando il 16-16. La giovane centrale Sabato prova a suonare la carica nella metà campo ospite e questa volta La Rota riesce ad andare a segno, approfittando degli errori delle napoletane: 19-25 e un set pari. La terza frazione vede Volla ripartire di slancio con Ferrara che ferma subito il gioco. Orefice e compagne vanno in blackout sotto gli attacchi delle napoletane. La Rota è in difficoltà, anche se prova a stare a galla con l’ace di Ventre e con il muro di Peruzzi, per poi infrangersi contro il muro delle locali: 25-18 e 2-1 Volla. Nel quarto set, le due squadre ingaggiano un braccio di ferro che porta il punteggio sul 9-9, poi Volla trova un parziale di 6-0 con le battute, che fruttano punti alle napoletane ed errori alla Rota per il 15-9. La squadra di Ferrara sembra aver acceso la spia della riserva delle energie mentali e così va sotto ulteriormente. Il tecnico salernitano spende il secondo time out discrezionale, ma Volla prosegue la marcia verso il 25-14 che vale il 3-1 finale.

Nonostante la sconfitta la Rota rimane al centro della classifica in una zona tranquilla e lontana dalla zona calde della bassa classifica. La squadra sanseverinese sarà impegnata sabato 19 Dicembre, nell’ultimo impegno del 2015, tra le mura amiche del Centro Sportivo San Lorenzo contro Partenope, squadra che milita nelle zone basse della classifica. L’appuntamento, quindi, è alle ore 19:00 per chiudere con una vittoria l’anno e per farsi gli auguri di Natale e Buon Anno.