Home Salute La dieta Mima-Digiuno aiuta a perdere peso e migliora la salute

La dieta Mima-Digiuno aiuta a perdere peso e migliora la salute

dieta mima digiuno
ACQUISTA SU EBAY
Io, lui e nessun altro - Romanzo sulla dipendenza affettiva

Oggi la dieta mima-digiuno è conosciuta soprattutto grazie al servizio delle iene di alcuni mesi fa. Quando l’inviata Nadia Toffa, ha deciso di affrontare l’argomento. Nel corso del servizio la stessa giornalista aveva provato la dieta in questione ed in effetti aveva raggiunto ottimi risultati.

La dieta mima-digiuno in realtà, più che perdita di peso, consente un generale miglioramento delle funzioni vitali del nostro organismo. Si tratta di un alimentazione ipercalorica mirata, della durata di pochi giorni, presenta pochi zuccheri e proteine, ma è ricca di grassi saturi.

Dieta Mima-digiuno: benefici sul diabete?

Negli ultimi mesi tanti ricercatori hanno cercato di affrontare la questione, eseguendo studi e test selettivi per provarne l’efficacia. Si è scoperto come la dieta mima-digiuno, effettivamente possa avere una forte incidenza positiva sul nostro benessere fisico. Ad esempio si è scoperto come, grazie a tale regime alimentare, sia possibile prevenire alcune patologie cardiache, farebbe bene al cuore e rallenterebbe l’invecchiamento cellulare dell’organismo.

Secondo uno studio Italiano, la dieta mima-digiuno, avrebbe degli effetti benefici anche sul diabete. Secondo la ricerca infatti, tale dieta riuscirebbe a contrastare il diabete riprogrammando le cellule adulte del pancreas, ripristinando il corretto funzionamento dello stesso organo. In maniera particolare la dieta mima-digiuno riuscirebbe a stabilizzare e programmare in maniera naturale la produzione dell’insulina nel sangue.

In base agli studi effettuati, la dieta mima-digiuno sarebbe ideale sia per combattere il diabete di tipo 1, sia per il diabete di tipo 2 (il più diffuso). Grazie a questa strategia alimentare, sarebbe infatti possibile riaccendere i geni embrionali e trasformare cellule del pancreas non adibite alla produzione dell’insulina in cellule cosiddette beta, il cui lavoro è quello di andare a creare l’ormone. Se tali esiti dovessero essere confermati ulteriormente, in futuro si potrebbe arrivare a trattare il diabete attraverso l’alimentazione e non più solo attraverso i farmaci.

Dieta mima digiuno, solo sotto consiglio Medico

Tuttavia è importante ricordare come nessuna dieta va eseguita senza un parere medico, in maniera particolare quando si tratta di regimi alimentari così drastici. La dieta mima-digiuno va affrontata solo sotto visita medica, infatti, non tutti gli organismi sono pronti o predisposti a gestire un digiuno così lungo, per tali ragioni sconsigliamo il classico fai da te.