Home Salute Lo zucchero addolcisce ma fa male! Mangiarne troppo accorcia la vita.

Lo zucchero addolcisce ma fa male! Mangiarne troppo accorcia la vita.

Assumere molto zucchero accorcia la vita, “azzera” i geni della longevità

Attenzione ad essere troppo golosi ! Assumere troppi zuccheri accorcia la vita: “bloccano” il gene della longevità. Secondo uno studio inglese, perseverare con una dieta ricca di zuccheri avrebbe effetti dannosi sulla durata della vita, anche se essa viene abbandonata per passare a unʼalimentazione sana

Lo zucchero addolcisce la vita ma rischia anche di accorciarla! Secondo un recente studio Londinese, una dieta ricca di zuccheri aumenta notevolmente il rischio di morte prematura, azzerando quei geni fondamentali per una corretta longevità. L’aspetto “grave” è che potrebbe trattarsi di una condizione irreversibile, almeno da quanto emerso dall’esperimento sui moscerini. Infatti, pur passando ad un alimentazione sana, con un corretto consumo di zuccheri, la longevità degli insetti trattati è rimasta in ogni caso limitata.

PUBBLICITÀ

La ricerca condotta dall’University College di Londra e stata pubblicata sulla rivista prestigiosa rivista Cell Reports. I test sono stati effettuati su moscerini della frutta, considerato che conservano lo stesso “gene della longevità” presente nell’organismo umano.

Sono stati presi in esame due gruppi di moscerini della frutta, un gruppo da analizzare, al quale è stato somministrato un alto quantitativo di zuccheri fin dalla nascita, il secondo gruppo (placebo) è stato trattato con una dieta classica. I ricercatori hanno scoperto come nel gruppo con regime alimentare a base di zuccheri era stato inibito il gene FOXO, fondamentale orologio biologico che in un certo senso gestisce la longevità di diverse specie, esseri umani compresi. I moscerini della frutta vivono solitamente massimo 90 giorni che in proporzione con gli esseri umani significa un 50-60 anni. I dati sono stati piuttosto evidenti, i moscerini trattati con una dieta ricca di zuccheri sono invecchiati molto prima, rimanendo in vita in media il 7% in meno degli esemplari del gruppo “virtuoso”. Lo stesso è accaduto ad un terzo gruppo di moscerini trattati con una dieta ricca di zuccheri solo per 3 settimane, per poi passare ad una dieta equilibrata. Anche in questo caso nonostante il cambio di regime alimentare sano i moscerino sono sopravvissuti molto meno della media.

Zuccheri pericolosi – A livello molecolare gli esperti hanno scoperto che la dieta ricca di zuccheri riprogramma geni importanti per l’aspettativa di vita, riducendo in particolare l’attività di un gene chiamato FOXO e coinvolto anche nella longevità umana. Ciò significa che l’abitudine di consumare troppi zuccheri, quando persiste per molti anni di seguito, potrebbe lasciare il segno a lungo termine sulla nostra salute, accelerando i processi di invecchiamento.