Home Politica Italicum, Brunetta: nessun confronto sulle modifiche alla legge, prima del referendum

Italicum, Brunetta: nessun confronto sulle modifiche alla legge, prima del referendum

Brunetta Capogruppo Forza Italia : “Il premier Renzi, vedendosi alle strette vuole tentare alcune modifiche tattiche alla legge elettorale che ha sempre definito la migliore al mondo, tanto da imporre alla camera tre volte, il voto di fiducia, e la conseguente sostituzione di 10 commissari PD contrari. Siamo all’assurdo, – ribadisce Brunetta – “una tattica da disperato, sta davvero alla fine”. L’Italia, aggiunge il capogruppo di forza Italia, ha un serio problema con un presidente del Consiglio di questa portata”. “Per quanto ci tocca, la riforma elettorale, come esplicitamente scritto nella mozione sulla legge elettorale presentata dal centrodestra unito a Montecitorio  così come confermato all’incontro di Milano tra Berlusconi, Salvini e Meloni  – non accoglieremo mai nessun confronto sulla legge elettorale prima del voto referendario del 4 dicembre.  Prima mandiamo Renzi a casa, e solo dopo il Parlamento deciderà come cambiare una legge elettorale, l’Italicum, sciagurata e a quel punto assolutamente inapplicabile”, conclude Brunetta.

PUBBLICITÀ