Home Scienza e Tech iPhone 6 fa volare Apple in Europa, calano gli utenti Android

iPhone 6 fa volare Apple in Europa, calano gli utenti Android

Buone notizie per Apple: nei primi tre mesi del 2015 le vendite del suo ultimo modello di smartphone (iPhone 6 e – nella versione avanzata – 6 Plus) sono cresciute dell’1,8 per cento, a scapito di Android (di proprietà Google). Lo dice un rapporto di Kantar, che periodicamente monitora la “forza muscolare” delle big companies in termini di quote di mercato.

Nei primi cinque mercati europei (Gran Bretagna, Italia, Francia, Germania e Spagna), infatti, gli iPhone hanno raggiunto il 20,3 per cento del totale delle vendite di smartphone, mentre Android scende, seppur di poco, dal 71,5 al 68,4 per cento.

PUBBLICITÀ

Apple cresce nel mercato europeo degli smartphone, dove ruba utenti ad Android di Google. Stando a Kantar Worldpanel ComTech, nei primi tre mesi del 2015 le vendite di iPhone sono state il 20,3% del totale (+1,8%) nei primi 5 mercati Ue: Italia, Germania, Gran Bretagna, Francia e Spagna. Nello stesso periodo la quota di Android è calata dal 71,5 al 68,4%. In Italia, dove iPhone 6 è lo smartphone più venduto, iOS di Apple ha raggiunto il 17,5% (+4,6%); Android è sceso al 66,2% (-4,6%).

«Nel primo trimestre del 2015 iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno continuato ad attirare clienti in tutta Europa, inclusi gli utenti che prima avevano smartphone Android», commenta l’analista Carolina Milanesi. «In media, durante il primo trimestre, nei cinque maggiori Paesi europei il 32,4% dei nuovi clienti Apple è passato a iOS da Android». In un tweet, Milanesi aggiunge che iPhone 6 è stato lo smartphone più venduto del trimestre in Italia, seguito dal Galaxy S5 di Samsung.

Fuori dall’Europa, in Usa Android è al 58,1% (+0,2%) con Apple al 36,5% (-0,2%), e in Giappone la quota di iPhone precipita di 12,5 punti scendendo al 45,1% mentre Android passa dal 42,1 al 52,3%. Notizie positive per la Mela arrivano soprattutto dalla Cina, primo mercato della società di Cupertino, che conquista il 26,1% delle vendite trimestrali di smartphone (+9,2%) a scapito di Android, giù dall’80 al 72%. In Australia iOS cresce di 5,3 punti al 38,4% e il `robottino verde´ cede 5 punti al 52,3%.