Home Avellino Sport Internazionali di Tennis,e’ Andy Murray il re del Foro Italico

    Internazionali di Tennis,e’ Andy Murray il re del Foro Italico

    Tennis – La prima volta che uno scozzese si aggiudica gli Internazionali d’Italia. E’ Andy Murraychenella giornata odierna ha festeggiato la vittoria contro Djokoviced il suo 29° compleanno.Il suo trionfo interrompe un dominio del duo Djokovic-Nadal durato undici anni. La partita si  e’ risolta con un doppio 6/3 in un’ora e 35 minuti.

    Il serbo Djokovic, numero uno al mondo, e’ apparso stanco e nervoso, al punto che, quando non ha brillato lo scozzese, ci ha pensato lui a sbagliare con una serie di errori e a consegnargli i games decisivi, come al secondo set quando dal 2-2 e’scivolato dapprima al 2-4 e poi al 3-5. Ha avuto poi un battibecco con l’arbitro, rivelatosi sordo ed autoritario alla richiesta di break per la pioggerella che cadeva fastidiosa ed incessante e disturbava il serbo; questi ha scagliato la racchetta al suolo che, a causa di uno sbilenco rimbalzo oltre la banchina, provocava la reazione dell’arbitro che lo redarguiva.

    adv

    La finale femminile invece ha visto duellare due afroamericane, la Serena Williams che haprevalsosulla 21enne Madison Keys per7/6 – 6/2. Sono passati 46 anni da una finale tutta americana al Foro Italico, ed e’ la prima volta che le finaliste sono entrambe di colore.

    Alla fine ci sono stati i complimenti da parte della plurivittoriosa Williams alla giovane connazionale Keys, che i piu’ hanno immaginato come futura erede della prima.

    L’edizione 2016 degli Internazionali d’Italia e’stata soddisfacente, non solo per l’incasso che ha sfiorato i dodici milioni di euro grazie al contributo di oltre duecentomila presenze (altro muro abbattuto quest’anno), quasi 15mila in piu’ rispetto all’ultima edizione. Solo una pioggerella insistente nelle ultime due giornate ha infastidito un po’ pubblico e giocatori.

    adv

    Il torneo, ricordiamo, e’organizzato dalla Fit in partnership con il Coni, il cui presidente Gianni Malago’ si e’ detto molto soddisfatto della riuscita della manifestazione. Egli nella conferenza stampa ha annunciato migliorie alla struttura del Foro Italico consistenti nella realizzazione della copertura al campo Centrale e l’ampliamento della Grandstand Arena (campo numero 2) la cui capienza potra’essere portata dalle attuali 5300 persone a circa 6800.

     

    Dario Alvino

     

     

    adv