Ibrahimović alla Roma | Ipotesi suggestiva,De Rossi verso gli Usa (MLS).

Roma, suggestione Ibrahimovic – Tanti i nomi sul taccuino di Sabatini, desideroso di rinforzare la squadra giallorossa. Il quotidiano svedese “Aftonbladet” ha lanciato la bomba: “Ibra vuole chiudere la carriera alla Roma”. La notizia ha fatto il giro del mondo ed iniziano ad esserci le prime conferme in merito. Ibra sembra aver finito il suo ciclo nella capitale francese, ed anche il rapporto con il tecnico Laurent Blanc non è più idilliaco.

Il suo grande amico Seydou Keita, centrocampista maliano in forza alla Roma, compagno di squadra dello svedese ai tempi del Barcellona, ha dichiarato che proverà a convincere il campione svedese a raggiungerlo nella capitale.

Operazione fattibile, difficile a gennaio, più probabile a giugno. A far spazio al suo oneroso ingaggio potrebbe esserci il possibile addio di Daniele De Rossi, destinazione Mls, campionato statunitense. Le cose potrebbero cambiare se dovesse partire in questa sessione di mercato il centravanti Mattia Destro, sempre più ai margini delle scelte del tecnico Garcia. Il nazionale italiano ha tanti estimatori (Milan in primis, che ha messo sul piatto il cartellino di Stephan El Shaarawy), e dopo il colloquio avuto con il tecnico francese, se ne saprà di più sulla volontà del calciatore.

Il Ds Sabatini ha messo nel suo radar la situazione dell’attaccante colombiano Jackson Martinez, di proprietà del Porto. Unico problema la clausola rescissoria pari a 35 mln di euro. Il calciatore piace, e tanto, alla dirigenza giallorossa e si proverà ad intavolare una trattativa per il passaggio del calciatore alla corte di Garcia.

Operazione fondamentale da chiudere per il club è legata al riscatto della metà appartenente al Cagliari del centrocampista Radja Nainggolan, diventato pedina insostituibile nello scacchiere tattico di Garcia. Accordo da trovare per allontanare “spifferi” provenienti da Torino, con la Juventus molto attenta alla vicenda.

Una delle priorità del tecnico è quella di avere un altro difensore centrale alla sua corte. Interessa molto il rumeno Vlad Chiriches, in forza al Tottenham, seguito anche dalla Juventus. Seguito con molta attenzione il giovane colombiano Eder Alvarez Balanta, in forza agli argentini del River Plate, appetito da altre società italiane, Inter e Sampdoria su tutte, unico problema lo slot di extracomunitario del calciatore, con la società giallorossa che può ingaggiare soltanto un calciatore in questa sessione di mercato.

La Roma cerca un portiere da affiancare a De Sanctis nella prossima stagione. Il primo nome sul taccuino di Sabatini è quello del gigante serbo Asmir Begovic (196 cm di altezza), in forza allo Stoke City. Ritorno di fiamma per Stephane Ruffier, attualmente in forza al Saint-Etienne, pupillo del tecnico Garcia.

In uscita dal club capitolino Urby Emanuelson, l’ex-calciatore del Milan non ha praticamente trovato spazio dall’inizio della stagione; interessato al suo ingaggio il Genoa del presidente Preziosi. Ha tanti estimatori Marco Borriello, interessa tanto al nuovo tecnico del Cagliari, Gianfranco Zola, sulle sue tracce anche Parma, Cesena e Genoa.

 

 Redazione sportiva a cura di Marco Nappi