Home Scienza e Tech I consigli della Polizia Postale: attenzione al virus “cryptolocker”, come difendersi.

I consigli della Polizia Postale: attenzione al virus “cryptolocker”, come difendersi.

E’ tornato in scena uno dei virus informatici più temuti degli ultimi tempi, ne avevamo parlato nel mese di luglio. Si tratta di Cryptolocker,  virus decisamente fastidioso ed invadente.
In queste ore è in atto una nuova ondata  di e-mail  con mittenti  vari ( Istituti, Enti, gestori telefonici e fornitori di servizi) contenenti  link e/o allegati  che una volta seguiti o aperti installano nel sistema informatico il virus in grado di  criptare tutti i dati presenti all’interno dello stesso e  nei dispositivi ad esso collegati.

-> le 10 regole per navigare sicuri

Come attacca il virus?

Cliccando sul link oppure aprendo l’allegato (solitamente un documento in formato pdf o zip), viene iniettato il virus che immediatamente cripta il contenuto delle memorie dei computer, anche di quelli eventualmente collegati in rete. A questo punto scatta il ‘ricatto’ da parte dei criminali informatici che richiedono agli utenti infettati, per riaprire i file e rientrare in possesso dei propri documenti, il pagamento di una somma di alcune centinaia di euro in bitcoin per ricevere, sempre via via e-mail un programma per la decriptazione. Ma anche se si cede alla richiesta, non è detto che vada a buon fine, tanto è vero che la Polizia postale avverte: “È importante non cedere al ricatto, anche perché non è certo che dopo il pagamento vengano restituiti i file criptati!”

PUBBLICITÀ

Virus pc, c'è una nuova ondata di Cryptolocker. Ecco come difendersi

-> le 10 regole per navigare sicuri

CONSIGLI  PER  ARGINARE  IL  FENOMENO:

–    Non seguire  link o aprire i file “sospetti”
–    Cestinare le e-mail sospette
–    Procedere ad un costante aggiornamento del proprio antivirus
–    Effettuare con scadenza ravvicinata il backup dei dati presenti nel proprio supporto informatico al fine di evitare la perdita degli stessi.

-> le 10 regole per navigare sicuri