Home Avellino Sport Gubitosa ad Avellinotv: “Sei milioni per il club? Una cifra concordata

    Gubitosa ad Avellinotv: “Sei milioni per il club? Una cifra concordata

    Calcio Avellino – “Non ho alcuna necessità di replicare alle parole del presidente dell’U. S. Avellino, Walter Taccone. Abbiamo concordato tale cifra (sei milioni a base d’asta per la cessione del club), mediante summit informale, da proporre ad eventuali acquirenti.” Queste le prime parole del presidente onorario dell’U. S Avellino Michele Gubitosa, intervenuto in diretta telefonica ad Avellinotv nel corso della trasmissione “Since 1912-P.alla al centro”, alla vigilia dell’importantissima sfida casalinga dei lupi contro il Pisa. L’imprenditore di Montemiletto ha poi aggiunto: “Restiamo in religiosa attesa, anche se dubitiamo che imprenditori vengano a bussare. Nessuna preclusione, sia chiaro. Indipendentemente dell’aspetto economico, ci venga illustrato un progetto tecnico persuasivo. Siamo anche tifosi, non dimenticatelo.” Michele Gubitosa è consapevole che sull’Avellino spirano venti di contestazione, e prova a fornire una spiegazione: “Il malcontento della gente? Credo che le rimostranze derivino dalla scarsità di risultati ottenuti sul campo, dalla precaria condizione di classifica. Io e i miei sodali andremo avanti a testa alta, con l’unico intento di risalire la china e salvare la categoria.” La conversazione via cavo coglie l’allenatore Domenico Toscano, inviso alla piazza (a cui fa gli auguri di pronta guarigione dopo il secondo ricovero dovuto al malore accusato nella mattinata di ieri, ndr): “Ammetto che a volte, dal punto di vista comunicativo, serbo qualche remora a capire il senso delle sue affermazioni. Lungi da me contestarne l’operato tecnico. Il mister è parte integrante del progetto, e finchè rimarrà seduto sulla panchina biancoverde godrà del nostro sostegno. E nego, inoltre, che avrei intimato il suo licenziamento, in disaccordo con Taccone. La società agisce in piena sinergia”.

    adv