Home Scienza e Tech Google celebra le donne, l’8 marzo, con un doodle dedicato

Google celebra le donne, l’8 marzo, con un doodle dedicato

Per la Giornata Internazionale della Donna, Google ha deciso dedicarle nella homepage di un nuovo doodle. L’8 marzo è una data per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora, in tutte le parti del mondo. Questa celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, in alcuni paesi europei nel 1911 e in Italia nel 1922. Una conquista, un percorso lungo che ha bisogno di maggiori tutele di genere e pari opportunità

Il doodle dedicato riprende un video promosso con l’hashtag #OneDayIWill. Lydia Nichols, Helene Leroux e Liat Ben-Rafael, creatrici del doodle di Google per la Festa internazionale della donna 2016 su musica originale di Merrill Garbus, affermano che non sempre è stato facile tradurre in parole il sogno delledonne incontrate. “Abbiamo preso le telecamere e le nostre matite e abbiamo visitato 13 paesi dove abbiamo parlato a 337donne e ragazze e abbiamo chiesto a loro di completare la frase: “Un giorno io…”. Dai bambini alle nonne, le donne di San Francisco, Rio de Janeiro, Città del Messico, Lagos, Mosca, Il Cairo, Berlino, Londra, Parigi, Jakarta, Bangkok, Nuova Delhi e Tokyo tutte brillavano di personalità. Tanti i sogni delle donne e tanti i diritti da conquistare.

PUBBLICITÀ