Home Scienza e Tech Google come Windows lancia Android su PC, sarà un sistema universale

Google come Windows lancia Android su PC, sarà un sistema universale

Google lancerà, entro fine 2017, un sistema operativo universale, valido sia su computer sia su smartphone unendo in un unico ambiente tecnologico ChromeOS e Android al fine di realizzare un solo ecosistema. A gestire tutti i dispositivi sarebbe Android, al momento sotto la lente dell’Antitrust Ue per abuso di posizione dominante. Stando alle indiscrezioni del Wall Street Journal, il fautore della convergenza è Sundar Pichai, ora capo di Google dopo la costituzione della holding Alphabet. Stando ad ulteriori dettagli sarebbe Chrome a confluire in Android, il sistema operativo più utilizzato al mondo con la presenza su smartphone, secondo la società Strategic Analytics, dell’85%. Il nuovo Android, che si potrà installare anche su PC, dovrebbe essere pronto per una anteprima il prossimo anno, ma il lancio è previsto solo tra due anni. Un unico sistema operativo porterebbe non solo ad una semplificazione per molti utenti ma anche una ulteriore espansione di Android su computer portatili e desktop, con il supporto diretto al Google Play Store, il negozio digitale utilizzato per comprare film canzoni, app e libri. Chrome OS non scomparirà completamente, ma resterà a disposizione di altre aziende, essendo un open source e quindi di sviluppo libero, ma Google si concentrerà sull’estensione di Android ai computer portatili. Chrome OS è una piattaforma basata sul browser Google Chrome e sul kernel Linux. Una versione avanzata del browser Chrome, su cui si basa per il 90%. Caratteristiche forti di Chrome OS sono l’impiego di solo otto secondi per avviarsi in un computer con un’unità a stato solido, e i prezzi tutto sommato bassi (sui 200-300 dollari circa). Google con il sistema unico di Android vuole arrivare dove Microsoft è arrivata con Windows, creando una piattaforma che sia unica, in grado di adattarsi da sola al tipo di dispositivo su cui viene eseguita (PC, notebook, smartphone, tablet, smartwatch, ecc.). Va ricordato che Google ha acquisito il sistema Android nel 2005. Successivamente è arrivato anche sugli orologi, con il nome di Android Wear e l’arrivo anche su PC sembra un passo logico adesso e prossimo. Alla fine. dunque, ne rimarrà solo uno: Android. Si potrà eseguire su un qualisasi dispositivo: per smartphone, tablet, computer portatili, smartwatch e altri dispositivi, garantendo quindi anche l’accesso da PC al Google Play Store.