Forza Italia, Berlusconi: “Renzi ha tradito,voteremo contro le riforme”

berlusconi

“Martedì, votando contro la riforma costituzionale diremo no all’arroganza e alla prepotenza di un Pd che non è stato capace di cambiare il Paese. Speravamo con Renzi di chiudere vent’anni di guerra civile strisciante. Abbiamo imparato a nostre spese che il partito viene prima del Paese, che i cambiamenti servivano solo a privilegiare una parte politica. Non siamo stati noi a tradire! Oggi siamo chiamati ad avere la maturità di essere eredi di noi stessi. Spero che tutti noi sappiamo rinunciare a qualcosa in nome dell’unità del centrodestra. Torna a unirci un obiettivo comune: si apre una nuova era in cui tutti movimenti politici contrari alla sinistra devono tornare per forza uniti per dare una alternativa al Paese.Ognuno di noi è parte del grande centrodestra italiano e nessuno può pensare di vincere da solo. Queste elezioni regionali sono un passaggio importante per tutto il Paese: le considero una ripartenza, un’occasione di rinnovamento per Forza Italia. Ci si candida anche per tornare a guidare il Paese, che ora sta peggio rispetto a quando siamo stati costretti alle dimissioni nel 2011. Noi abbiamo un passato di buon governo che dobbiamo rivendicareSono convinto che occorra lavorare tutti insieme per invertire la rotta. Occorre ridurre le tasse per famiglie e imprese, occorre sburocratizzare, occorre offrire lavoro ai nostri giovani.”

Silvio Berlusconi