Home Calcio Europa League: derby Roma-Fiorentina, Il Napoli pesca la Dinamo

Europa League: derby Roma-Fiorentina, Il Napoli pesca la Dinamo

europa league

Sarà Fiorentina-Roma una delle otto sfide sorteggiate oggi a Nyon. Negli ottavi di Europa League, il Napoli sfiderà la Dinamo Mosca, l’Inter se la vedrà con il Wolfsburg, mentre il Torino affronterà lo Zenit. Le gare sono in programma il 12 e 19 marzo. Chiudono il programma il derby spagnolo Villarreal-Siviglia, Dinamo Kiev-Everton, Dnipro-Ajax e Bruges-Besiktas.

LE 16 QUALIFICATE Oltre alle italiane, le nazioni più rappresentate sono Spagna, Russia e Ucraina con due club ciascuno. Queste le 16 squadre qualificate agli ottavi di finale: Fiorentina, Inter, Napoli, Roma, Torino; Siviglia e Villarreal (Spagna); Zenit e Dinamo Mosca (Russia); Dinamo Kiev e Dnipro (Ucraina); Everton (Inghilterra); Wolfsburg (Germania); Ajax (Olanda); Besiktas (Turchia); Bruges (Belgio).

IL CALENDARIO Gli ottavi di finale si giocheranno il 12 e il 19 marzo. Questo il resto del calendario che porterà alla finale di Varsavia del 27 maggio: i quarti sono in programma il 16 e 23 aprile (sorteggio il 20 marzo); le semifinali si giocheranno il 7 e 14 maggio (sorteggio il 24 aprile). Da quando esiste l’Europa League, nessuna italiana ha mai vinto il trofeo. L’ultima squadra Italiana a vincere il trofeo, quando il torneo si chiamava Coppa Uefa, è stato il Parma nel 1998-99.
BLATTER CONDANNA IL RAZZISMO
Vergognose scene di violenza e razzismo ieri sera”. Arriva via Twitter la condanna di Joseph Blatter agli episodi che si sono verificati sui campi di Europa League, tra cui quello di Rotterdam dove tifosi del Feyenoord hanno tirato una banana gonfiabile all’indirizzo dell’attaccante ivoriano della Roma, Gervinho. Il presidente della Fifa, con un cinguettio, ha ricordato che “per combattere la discriminazione tutti gli organisimi di calcio devono applicare la risoluzione del Congresso Fifa 2013” sulla lotta contro il razzismo.
IL PRECEDENTE DERBY ITALIANO
Un anno fa, due squadre italiane – la Juventus e la Fiorentina – si affrontarono appunto negli ottavi. All’andata a Torino finì 1-1 (gol di Vidal e Mario Gomez) mentre a Firenze si imposero i bianconeri per 1-0 (Pirlo al 26’ della ripresa).

GLI ACCOPPIAMENTI — Ecco gli ottavi di finale:

  • Everton-Dinamo Kiev;
  • Dnipro-Ajax; Zenit-Torino;
  • Wolfsburg-Inter;
  • Villarreal-Siviglia;
  • Napoli-Dinamo Mosca;
  • Bruges-Besiktas;
  • Fiorentina-Roma.