Home Salute Come proteggerci dal sole? Mangiare 10 alimenti ricchi di antiossidanti e vitamine

    Come proteggerci dal sole? Mangiare 10 alimenti ricchi di antiossidanti e vitamine

    La pelle invecchia per colpa del sole: dai Pomodori al Pesce,10 cibi per proteggerci

    L’estate è finalmente arrivata, dopo qualche tentennamento iniziale da qualche settimana il sole avvolge l’intera penisola, città, montagna, mare, il caldo picchia su tutte le teste degli Italiani. Con l’arrivo del gran caldo è anche arrivato il momento di prendere le giuste precauzioni per proteggersi, non solo le classiche creme abbronzanti o protettive, ma anche mangiare alcuni alimenti può oltremodo essere utile per proteggere pelle e capelli dai raggi solari.

    Per alcuni sono iniziate le vacanze, per altri inizieranno nel corso dei prossimi due mesi. Il denominatore estivo che accomuna da sempre tutti gli Italiani è la tintarella, che sia abbronzatura da mare o da montagna poco importa, nel dna dell’Italiano la tintarella estiva è quasi un dovere. D’altronde dopo mesi di lavoro è anche giusto godersi due settimane di assoluto relax.

    adv

    Ma si sa, il sole può essere un abile amante cosi come un grande traditore, e passare da una bellissima abbronzatura dorata ad una pelle arrossata, screpolata e bruciata è questione di attimi. Non solo, l’esposizione continuata al sole può provocare danni alla nostra pelle cosi come ai capelli, causa raggi Uva e Uvb. Dunque soprattutto per le pelli molto delicate e biancastre, prima di affrontare i raggi solari è bene munirsi di alcune precauzioni. Le creme, (mi raccomando puntate su quelle di qualità,anche spendendo qualcosina in più), restano la soluzione più efficace e protettiva, tuttavia anche mangiare determinati alimenti aiuta tantissimo a proteggersi.

    Il decalogo dei cibi amici della pelle

    “Esistono tanti integratori per tutti i tipi di pelle e per i capelli, che neutralizzano i danni solari. Tuttavia è sempre utile un’alimentazione ricca di Omega 3 e vitamina B, così come di frutta e verdura, soprattutto se colorate”.

    Ecco  l’elenco e le caratteristiche dei dieci alimenti che ci aiutano a proteggere la pelle e l’organismo dai potenziali danni causati dalle radiazioni solari.

    adv

    1. Pomodori

    Sono uno degli alimenti più consumati nella tradizione culinaria italiana, mangiare soprattutto quelli maturi rappresenta un valido aiuto all’intero organismo, perchè ricchi di licopene ed antiossidanti

    2. Cacao

    Amato da grandi e bambini, il cacao in ogni sua forma è utilissimo per affrontare una giornata di mare. Grazie ai flavonoidi ricchi di antiossidanti la protezione è completa.

    3. Tè verde

    Anche il tè verde è ricco di antiossidanti, grazie a una tipologia di polifenoli chiamati catechine. Grazie alle sue proprietà diminuisce notevolmente la spiacevole sensazione dei capelli secchi causata dal sole intenso.

    4. More

    Le bacche e i frutti di bosco in generale sono ricchi di pigmenti viola noti come antociani, che forniscono buon effetto protettivo sul nucleo della cellula.

    5. Pesce

    Il pesce azzurro, cosi come il salmone, sono ricchi di Omega 3, che aiutano a riparare le cellule danneggiate dal sole. Anche in questo caso oltre che alla pelle protegge il cuoio capelluto.

    adv

    6. Uova

    Sono un alimento ricco di vitamina B, utilissime a riparare le membrane cellulari danneggiate dai raggi uv. Utili soprattutto per il sole caldo delle 12.

    7. Carote

    Sono ricche di carotenoidi e riescono a potenziare la melanina assicurando una protezione naturale soprattutto al cuoio capelluto.

    8. Albicocche

    Si tratta di frutti ricchi di minerali e vitamine A e C, dal basso apporto calorico.

    9. Peperoni rossi e gialli

    Anche qui il colore tipico è dovuto alla presenza di carotenoidi. La loro “forza” è nella forte concentrazione di molecole antiossidanti.

    10. Curcuma

    Poco conosciuto e probabilmente utilizzato, tuttavia grazie alle sue proprietà antinfiammatorie protegge pelle e organismo dai danni potenziali della tintarella.