Campania, bollo auto prorogato al 31 maggio 2021

Il rinvio è valido per le vetture con scadenza tra il 19 gennaio e il 30 aprile

Campania, bollo auto prorogato al 31 maggio 2021

In Campania si potrà pagare il bollo auto fino al 31 maggio, senza l’applicazione di sanzioni e interessi. Questa è l’importante decisione assunta dalla Giunta Regionale nell’ultima seduta di ieri. Tale posticipo è valido per i mezzi con la tassa in scadenza tra il 19 gennaio e il 30 aprile 2021. Come già nei mesi scorsi, Palazzo Santa Lucia va incontro, ancora una volta, a tutti i coloro in difficoltà per via dell’emergenza sanitaria, prorogando i termini per uno dei principali tributi regionali.

L’assise, tuttavia, ha stabilito ulteriori volontà sul settore automobilistico. Dopo l’approvazione in agosto, sono state stabilite le modalità di attuazione della legge regionale sugli incentivi per il rinnovo del parco automobilistico. Nello specifico, non saranno soggetti al pagamento del famigerato bollo  le autovetture con alimentazione di nuova generazione, immatricolate dopo il 18 agosto 2020 (data di entrata in vigore della legge) e acquistate in luogo di autoveicoli di categoria euro 0 ed euro 4 disposte in rottamazione:

  • Vetture ad alimentazione elettrica per sette anni
  • Vetture ad alimentazione ibrida – elettrica per cinque anni
  • Vetture ad alimentazione ibrida- gas metano per tre anni

Terminato tale periodo, però, spetterà pagare per le auto elettriche un importo pari a un quarto di quanto dovuto per un’auto a benzina di pari cilindrata, mentre le auto ibride verseranno soltanto la metà rispetto alle “colleghe” a benzina di pari cilindrata. La Campania, con questa deliberazione, non ha accolto solamente le istanze di chi ora si trova in gravi difficoltà economiche, ma incentiva proficuamente anche chi vuole sostituire la propria autovettura con una meno inquinante, capace di arrecare minori danni all’ambiente circostante. Data la strada intrapresa, non è totalmente da escludere l’adozione di successivi provvedimenti che si mantengano sul solco sin qui tracciato.