Calcio scommesse, tribunale Federale, aspre penalizzazzioni alle società

Nuova a rivoluzione delle classifiche in Lega Pro e serie B

Calcio Scommesse, Il Sostituto Procuratore FIGC, Tornatore, ha formulato penalizzazioni importanti  che potrebbero stravolgere le attuali classifiche di Lega Pro. In Lega Pro Girone B, il più colpito, -32 punti di penalizzazione per L’Aquila, -12 per il Santarcangelo, -3 per il Savona e per il Tuttocuoio, -1 per la Maceratese e per il Prato. In Lega Pro Girone A -20 per la Pro Patria, -1 per la Cremonese e il Pavia. In Lega Pro Girone C -4 per l’Akragas, -3 per il Catanzaro e per la Juve Stabia, -1 per Fidelis Andria e Monopoli. Tutte le penalizzazioni sarebbero da scontarsi nell’attuale campionato di Lega Pro.

In prima udienza il  Tribunale Federale Nazionale  non ammette sconti, riguarda all’’inchiesta denominata “Dirty Soccer”. Nel mirino i deferimenti della Procura Federale a carico di 29 società tra la lega pro e la serie B. Un giro e  circuito di  affarri illegali che ha coinvolto la Procura Antimafia di Catanzaro sotto indagine circa 10 partite. Per l’Aquila la penalizzazione è di meno32 punti da scontarsi nell’attuale campionato di Lega Pro e ammenda di 205 mila euro. È la richiesta più alta presentata dal sostituto procuratore della Figc. Le pene più alte riguardano i club accusati di responsabilità oggettiva, per una singola partita o multipla.