Balotelli alla Juventus, contatto.

BalotelliJuve vicina a Balotelli, e non è fantamercato. Mino Raiola ha offerto alla dirigenza juventina il calciatore, e la risposta è stata positiva, pur qualche “preoccupazione” per il lato caratteriale di “Super Mario”. Il tecnico Massimiliano Allegri sarebbe contento di riabbracciare il calciatore dopo averlo allenato al Milan, ma spera che il “personaggio creato da lui fuori dal campo” possa passare in secondo piano rispetto al suo grande talento. L’idea è quella di prenderlo in prestito, con il Liverpool che parteciperebbe all’ingaggio, ed il riscatto fissato a 18mln. Balotelli ritornerebbe di corsa nel nostro campionato, ed è affascinato dall’idea di indossare la prestigiosa maglia bianconera, dopo aver giocato per i due club milanesi. Allegri avrebbe un altro calciatore importante da affiancare a Tevez, formando una coppia di assoluto valore. Balotelli è atteso alla definitiva crescita, dopo i numerosissimi alti e bassi avuti in carriera. Talento puro, ma troppo discontinuo, si è sempre parlato di lui per quello che ha fatto fuori dal campo, e poco per le sue prestazioni nel rettangolo di gioco. Il ritorno in Italia favorirebbe la riconquista della maglia della Nazionale, unica maglia alla quale è sempre stato legato. Chissà che “lo stile Juventus” non riesca “finalmente” a migliorare il carattere di un buonissimo calciatore, ma che ha fatto troppo parlare di sè lontano dal campo. E’ quello che si augurano i tifosi bianconeri se l’operazione andrà in porto, è lo stesso che si augurano i tifosi italiani, visto l’enorme potenziale del calciatore, ma che ha sempre fatto poco (o nulla) per farsi amare.