Avellino, Pd Regionale apre un istruttoria sui consiglieri comunali

Campania –  Crisi politica sul Partito democratico Irpino, ora la commissione  Regionale di Garanzia del PD, vuole vederci chiaro.  Ancora una volta sotto accusa il comune di Avellino, i vertici del PD regionale hanno aperto una istruttoria verso i consiglieri comunali ad Avellino. Faccenda farinosa e complicata visti gli esiti sul voto di bilancio. La  Commissione regionale fa sapere in una nota:  “La Commissione regionale di garanzia del Pd ha avviato l’istruttoria sulla vicenda dei consiglieri comunali di Avellino. Siamo certi che, nel più breve tempo possibile, provvederà a espletare il suo compito, nel pieno rispetto delle funzioni di garanzia previste dallo statuto e per sanzionarne ogni violazione” si afferma in una nota. ”La segreteria regionale ­ è scritto ­ sta già svolgendo il suo lavoro in sinergia con il direttorio e continuerà in questa direzione con responsabilità e determinazione, con l’obiettivo di appianare i dissensi interni e per evitare che la situazione precipiti ulteriormente. La segreteria regionale tiene a precisare che il lavoro politico prescinde dall’applicazione delle norme statuto”.