Home Scienza e Tech Amazon Prime Now arriva a Milano, consegne in un’ora

    Amazon Prime Now arriva a Milano, consegne in un’ora

    Amazon Prime

    Amazon, il sito di e-commerce più famoso al mondo debutta a Milano con il nuovo servizio Amazon Prime Now, un nuovo servizio che garantisce la consegna di “prodotti essenziali di prima necessità” in massimo due ore. Il servizio è attivo in America dallo scorso anno ed ha riscosso già un notevole successo. L’e-commerce fast prevede acquisti tramite applicazioni Amazon Prime Now, app per Android, iOS o Amazon App Shop. Il catalogo veloce è al momento composto da: freschi e surgelati; pane e salati; colazione; la schiscetta; merenda; aperitivo; pasta e riso; birra e vino; olio e condimenti; idee regalo; giochi ; bevande; dolci e cioccolato; prodotti per l’infanzia; per cani e gatti; cura personale; per il bucato; pulizia casa; Healt e Fitness; prodotti in scatola.Per usufruire del servizio gli iscritti di Amazon Prime possono scaricare da subito l’app Prime Now, disponibile per i dispositivi iOS e Android, verificando i CAP coperti dal servizio. Possono chiedere di ricevere le notifiche per sapere quando il servizio sarà attivo nella propria area. La “spedizione in un’ora” costa 6,90 euro; la spedizione è invece gratuita nell’opzione di due ore. Il servizio è attivo dalle 8 di mattina alle 24, sette giorni su sette. L’importo minimo per gli ordini Prime Now è di 19 euro. Che il mondo digitale sia diventato una nuova vetrina on line, è davvero segno di accessibilità per quanti hanno la difficoltà ad accedere per motivi vari al negozio, o per disabilità o per impossibilità lavorativa,la flessibilità di un negozio on line può davvero abbattere ogni barriera architettonica, basta poco, in un click la spesa è a casa tua!

    Amazon cosa?

    Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN) è un’azienda di commercio elettronico statunitense con sede a Seattle, nello stato diWashington, Stati Uniti d’America.

    adv

    È stata tra le grandi imprese a vendere merci su Internet ed una delle aziende simbolo della bolla speculativa delle dot-comriguardante Internet alla fine degli anni novanta. Dopo che la bolla scoppiò Amazon affrontò un certo scetticismo nei confronti del suo modello di business, ma il 2003 fu l’anno in cui raggiunse per la prima volta un guadagno su base annua. Amazon possiede anche Alexa Internet, A9.com, Internet Movie Database (IMDb) e Twitch.tv.

    Fondata con il nome di Cadabra.com da Jeff Bezos nel 1994 e lanciata nel 1995, Amazon.com iniziò come libreria online, ma presto allargò la gamma dei prodotti venduti a DVD, CD musicali, software, videogiochi, prodotti elettronici, abbigliamento, mobilia, cibo, giocattoli e altro ancora. Amazon ha creato poi altri siti in Canada, Regno Unito, Germania, Australia, Francia, Italia, Spagna, Cina,Brasile, Messico, Giappone e India e spedisce i suoi prodotti in tutto il mondo.

    Amazon offre un servizio web di accesso al suo catalogo così come l’integrazione con rivenditori come Target e Marks & Spencer.A9.com offre il servizio di motore di ricerca direttamente sul sito Amazon.com.

    adv