Aggiornamento Covid: 149 positivi in Campania, In Irpinia allarmano i casi nel baianese

Il coronavirus individuato nel 2019 ha causato migliaia di morti e milioni di contagiati

Il bollettino aggiornato al 19 settembre vede 149 positivi su 5.515 test effettuati (in calo rispetto ai 208 casi di ieri, ma su un campione piu’elevato di 7.460 tamponi); 40 sono i guariti mentre una persona e’ deceduta. Il totale dei positivi passa a 10.089 su 532.983 tamponi effettuati mentre il totale dei guariti sale a 5.060. Inoltre un chiarimento del Predidente della Regione in ordine alle ordinanze n.70 e 71 rispettivamente del 8 e 9 settembre scorso circa le misure di prevenzione dei contagi in vista dell’imminente inizio dell’anno scolastico. Il Governatore ha specificato, in ordine all’esibizione degli esiti dei test dei tamponi effettuati, che possono essere surrogati da autocertificazione da parte del personale scolatico. Riguardo alla rilevazione della temperatura corporea, fintanto che gli istituti non  sono provvisti delle idonee apparecchiature si seguono le disposizioni statali in materia, ovvero attrraverso autocertificazione.

Preoccupa la situazione covid-19 nel baianese

In Irpinia desta qualche preoccupazione il Comune di Sperone, ove si sono rilevati diversi casi di positivita’. Dal sindaco Alaia e’ stato annunciato per la giornata di sabato 19 uno screening di massa e la raccomandazione ad uscire solo in caso di estremo bisogno; resteranno chiusi gli uffici pubblici ed e’ fatto obbligo ai cittadini di usare la mascherina sia all’aperto che negli spazi chiusi. Registrato anche un caso nel comune caudino di Rotondi.

Election day: molte defezioni nei seggi elettorali.
Si registrano inoltre molte defezioni da parte di scrutatori e presidenti nei seggi elettorali insediatisi nel pomeriggio di sabato. A Napoli su 885 presidsenti nominati dalla Corte d’Appello 100 hanno rinunciato all’incarico. Ad Avellino numerose defezioni si sono avute alla sede del Palazzotto che conta il piu’ alto numero di sezioni in citta’.