Usa: Nuova aggressione a Pasadena, 6 feriti, arrestato accoltellatore

Usa – Un uomo e’ stato arrestato a Pasadena dopo aver accoltellato 6 persone a una festa privata. L’aggressione, riferisce la Nbc Los Angeles, si e’ verificata attorno alle 3:30 del mattino in una grande casa ubicata in East California Boulevard a Pasadena, in California, a cui hanno partecipato numerosi amici dell’organizzatore, si contano al party tra le persone che erano presenti tra le 100 e le 150 persone. La polizia locale ritiene che il movente vada ricercato in una lite degenerata in rissa. Non e’ chiaro se l’uomo arrestato fosse tra gli invitati al party o meno. E’ pero’ stato accertato che quando e’ entrato nella casa aveva gia’ con se’ il coltello con cui ha poi aggredito gli ospiti. Tutte le vittime sono di origine asiatica e hanno attorno ai venti anni. Due di loro sono giudicate in condizioni gravi, ma nessuna e’ in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti gli agenti e le squadre di soccorso, ancora da chiarire le cause che avrebbero scatenato questa violenta lite, che ha portato l’aggressore ad accoltellare i sei invitati al party, che attualmente sono fuori  pericolo di vita. L’aggressore dovrà rispondere agli inquirenti nelle prossime ore.