Home Avellino Calcio Ufficiale, Rinviata Varese – Avellino (19-04 ore 15), ultras devastano stadio.

Ufficiale, Rinviata Varese – Avellino (19-04 ore 15), ultras devastano stadio.

Gli ultras devastano il Franco Ossola nella notte: rinviata Varese-Avellino. Ignoti hanno distrutto le porte, le panchine e picconato il campo. Impossibile al momento giocare, è l’ennesimo atto di protesta contro la società biancorossa. 13:45 UFFICIALE LA GARA TRA VARESE ED AVELLINO È STATA RINVIATA A DOMENICA 19 APRILE ORE 15, NON È ANCORA CHIARO SE LA GARA SARÀ DISPUTATA A PORTE CHIUSE. Risveglio pessimo in casa Varese. A poche ore dal match casalingo contro l’Avellino, il club biancorosso si è ritrovato un “Franco Ossola” letteralmente devastato come dimostrano le foto. Nella notte un gruppo è riuscito a fare irruzione nell’impianto e a distruggere campo e panchine. I vandali non si sono fatti mancare nulla: quasi metà del manto erboso è stato strappato, le panchine sono state divelte e sono apparse scritte insultanti a società e squadra praticamente dappertutto: “Squadra e società via dalla città”, “Finché non sparisce questa società guerra sarà”, “Non siete degni di onorare la maglia”, “Vogliamo gente seria, non pagliacci”, “Vendetevi la partita che per noi è la vita”, “Laurenza come Schettino”, “Cassarà bla bla”, “Imborgia maiale”. Tutto questo chiaramente potrebbe causare il rinvio del match contro l’Avellino previsto per le 15.La società si è immediatamente rivolta alle forze dell’ordine e si attende la decisione della Questura.